venerdì, Dicembre 3, 2021
Home > Marche > Terremoto, la premiazione di “Ho 14 anni ma il tempo passa” di Fazi Editore

Terremoto, la premiazione di “Ho 14 anni ma il tempo passa” di Fazi Editore

Acquasanta Terme, comune terremotato dell’Ascolano, ha ospitato la premiazione del Concorso letterario “Ho 14 anni ma il tempo passa: immaginare il futuro al tempo del terremoto”, indetto da Fazi Editore in collaborazione con il Comune di Acquasanta e l’Ufficio scolastico regionale per le Marche. Il concorso era dedicato ai ragazzi delle scuole medie e superiori dei comuni dell’Italia centrale colpiti dal terremoto dell’agosto 2016: un’iniziativa per dar loro voce e per poter “elaborare” la forte esperienza vissuta e, attraverso alcune chiavi di lettura proposte, immaginare anche il proprio futuro.Contestualmente è stato presentato il libro “AAAAA Accumoli, Acquasanta, Amandola, Amatrice, Arquata: Che fare? Voci dei ragazzi dei paesi del terremoto”. Un volume che raccoglie i migliori testi del concorso, selezionati dalla giuria, in un’edizione speciale fuori commercio.

Questi i vincitori: Francesca Marincioni (Rieti), Riccardo Grifoni (Rieti), Silvia Guerrini (San Benedetto del Tronto), Jacopo Marinangeli (Comunanza), Marco D’Ottavi (Ascoli Piceno); Anita Settimi (Montefortino), Sofia Di Vittori (Arquata del Tronto); Davide Lauri (Arquata); Damiano Amici (Roccafluvione), Matteo Camacci (Arquata), Dionisio Piccioni (Acquasanta Terme), Beatrice Paci (Arquata del Tronto). Per la sezione poesia i vincitori sono Adriano Cruciani, Francisco Barra, Mauro Tripolini, Marco D’Ottavi, Andrea Collese, classe II A, Istituto Istruzione Superiore “Enrico Fermi” di Ascoli.