martedì, Agosto 11, 2020
Home > Marche > L’UGL: VIA IL BALZELLO DI BONIFICA NEI TERRITORI TERREMOTATI

L’UGL: VIA IL BALZELLO DI BONIFICA NEI TERRITORI TERREMOTATI

IL SINDACATO CHIEDE AL CONSORZIO DI BONIFICA MARCHE L’ESONERO DAL PAGAMENTO DEL BALZELLO AI CITTADINI RESIDENTI NEL CRATERE

 

 

ASCOLI PICENO – L’Avv. FABIO LUZI ha notificato al Consorzio di Bonifica Marche ben 400 ricorsi, e richiesto alla Commissione Tributaria di Ascoli Piceno di cancellare l’illegittimo balzello; resta aperta nella sede UGL l’adesione ad ulteriore ricorso collettivo per soddisfare le richieste dei cittadini che hanno ricevuto la cartella Equitalia in ritardo ed hanno in scadenza i 60 giorni per proporre il ricorso.

Il Consorzio di Bonifica Marche ha in piedi un “vulnus” con i cittadini residenti nelle zone terremotate e proprietari di appezzamenti di terra e di immobili rustici ricadenti nella zona stessa del cratere: non li ha esonerati dal pagamento dell’odioso balzello; a loro sono state, per adesso, risparmiate le cartelle esattoriali di EQUITALIA, perché lo prevede la legge che sospende ogni azione esecutiva.

La  CIIP, di sua iniziativa per senso di solidarietà, ha esonerato per tre anni i cittadini residenti nel cratere dal pagamento dell’acqua.

Restiamo sconcertati ed amareggiati dal comportamento del Consorzio di bonifica Marche; non ha mostrato alcun segno di civile e solidale sensibilità; non ha avuto neppure il pudore di togliere una illegittima tassa ad una comunità toccata duramente da una tragica calamità.

Da parte nostra siamo della convinzione che il balzello di bonifica, data la sua natura di esazione a pioggia, è palesemente illegittimo e confidiamo nel suo annullamento da parte della Commissione Tributaria di Ascoli Piceno; siamo certi di vincere sul terreno del diritto una battaglia di legalità contro i soprusi del Consorzio di bonifica Marche che tratta i cittadini come sudditi.

Ma il mancato, immediato esonero dei cittadini residenti nel cratere dal pagare l’odioso balzello è una ulteriore vergogna del Consorzio di Bonifica Marche.

 

                                                                                              SEGRETERIA  PROVINCIALE

                                                                                                                UGL

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com