mercoledì, Giugno 16, 2021
Home > Marche > Buche e sampietrini, nuove cadute di fronte al Tribunale di Ascoli Piceno

Buche e sampietrini, nuove cadute di fronte al Tribunale di Ascoli Piceno

Va in Tribunale ma non riesce ad arrivare neanche alla scalinata d’ingresso. E ne ricava la lussazione della rotula e la distorsione dei polsi. A provocarle una brutta caduta prima dei gradini.

Colpevoli i sampietrini rialzati e le evidenti buche che negli ultimi anni hanno provocato una serie di incidenti a catena. L’ultimo in ordine cronologico è quello che ha visto vittima proprio il regista Maurizio Bargiacchi, che a causa della pavimentazione dissestata è inciampato ma nella caduta è riuscito fortunatamente a proteggersi il viso con le mani.

Il susseguirsi di incidenti in quel preciso punto è, pare, un fatto ormai noto, ma non si è ancora provveduto ad avviare i lavori di sistemazione. Sono state diverse le persone ad aver assistito alla rovinosa caduta.  Bargiacchi ha quindi richiesto l’intervento dei vigili urbani. “Mi chiedo come sia possibile – commenta – che non si sia finora fatto nulla per sistemare la pavimentazione esterna al Tribunale. In caso di caduta di un anziano, le conseguenze potrebbero essere ben peggiori di quelle che ho accusato io”.

“Ma la cosa buffa – prosegue  – è che per l’estrazione della copia dela relazione di servizio sull’incidente il Comune ti chiede 25 euro. Me l’hanno giustificato dicendo che sono altri i Comuni che adottano la stessa medesima procedura. A me sembra una cosa inverosimile”. A diversi giorni dall’incidente, Bargiacchi ha ancora evidenti difficoltà nel camminare ed è  piuttosto dolorante. “Devono far assolutamente sistemare l’area – conclude – altrimenti prima o poi si troveranno a fare i conti con incidenti ben più gravi del mio”.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.