sabato, Ottobre 31, 2020
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > L’ALTRA ITALIA, CHIUSURA DOMENICA 23

L’ALTRA ITALIA, CHIUSURA DOMENICA 23

ASCOLI PICENO – Domenica 23 luglio si conclude la sesta edizione de L’Altra Italia promossa dal Comune di Ascoli Piceno con AMAT e il sostegno di MiBACT e Regione Marche.

Primo appuntamento in programma per la chiusura è alle 10.30 con partenza dalla chiesetta della frazione Piagge alle 10.30 per una <<Visita all’Eremo di San Marco dopo la riqualificazione>>, complesso di origine cistercense del XIII secolo e recentemente restituito dopo il restauro, che rappresenta un’importante memoria di arte e spiritualità per la città.

Alle 17.30 ci si sposta in Pinacoteca per L’ALTRA ITALIA YOUNG con il laboratorio <<C’era una volta Sant’Emidio… >> che, partendo dalla storia a fumetti di Sant’Emidio, porterà alla messa in scena degli episodi più rappresentativi della vita del Patrono della città.

Si prosegue alle 18.00 al Tempio di Sant’Emidio, con L’ALTRA ASCOLI a cura del professor Stefano Papetti per la visita alla necropoli paleocristiana dal titolo <<Sant’Emidio alle Grotte. Connubio fra natura e artificio>>. Il luogo dove secondo la tradizione il Patrono Emidio volle essere sepolto, fu abbellito nel primo Settecento da un prospetto su disegno di Giuseppe Giosafatti ispirato alla facciata della chiesa romana di Santa Maria della Pace, realizzando quel connubio fra natura ed artificio che caratterizza l’architettura barocca. A Sant’Emidio alle Grotte anche gli ITINERARI SONORI realizzati dall’Istituto Musicale Spontini, con Andrea Talucci che alla chitarra propone musiche di Fernando Sor, Luigi Mozzani, Heitor Villa Lobos.

L’appuntamento con la sezione A TU PER TU è alle 21.30, in piazza Ventidio Basso: il filosofo, giornalista e scrittore Marcello Veneziani proporrà la sua personalissima <<Elegia della montagna>> in cui, da uomo di mare, guarderà all’Appennino in modo certamente interessante.

Hanno collaborato alla realizzazione dell’edizione 2017 dell’Altra Italia i Musei Civici di Ascoli Piceno, l’Istituto Musicale Gaspare Spontini, la Libreria Rinascita e l’associazione Verticale d’Arte.

Ingresso libero a tutti gli appuntamenti della giornata.
Informazioni tel. 0736/298770 e AMAT 071/2075880, sulla pagina facebook de L’Altra Italia e ai siti comuneap.gov.it eamatmarche.net.
In caso di maltempo l’incontro con Marcello Veneziani si terrà al Teatro Ventidio Basso.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *