sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Abruzzo > Operazione “Castrum”, il Comune di Giulianova parte civile

Operazione “Castrum”, il Comune di Giulianova parte civile

ROMA

Il Comune si costituirà parte civile nel processo relativo all’operazione “Castrum”. Ieri, 4 settembre, la Giunta ha infatti autorizzato il sindaco a rilasciare la relativa procura all’avvocato Michele Del Vecchio dell’Avvocatura Civica per formalizzare la costituzione di parte civile.

“Questa Amministrazione – dichiara il sindaco Francesco Mastromauro – sarà parte civile nel processo che verrà celebrato non perché qualcuno lo abbia chiesto ma in quanto è un atto dovuto giacché è parte lesa. Sin dall’inizio ho detto, ripetendolo più volte, che si tratta di una vicenda triste e dolorosa per la città. Aggiungendo però, sulla scorta delle dichiarazioni rilasciate dal procuratore della Repubblica, che tanto il sindaco quanto gli amministratori sono estranei a quanto accaduto.

Come peraltro dimostrato dal rinvio a giudizio nel quale non compare il nome né del sottoscritto né degli assessori ma al contrario il Comune è individuato, come già sottolineato, parte lesa. E però tutti coloro che di questa vicenda hanno parlato e più spesso sparlato, prospettando responsabilità da parte nostra che non esistono e sfruttandola a fini propagandistici, forse persino con disappunto hanno dovuto prendere atto che nessun addebito ci è stato mosso. Però se ne sono guardati bene dal sottolinearlo”.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *