sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Marche > Forza Nuova, Rigon: “Chi delinque deve tornarsene a casa”

Forza Nuova, Rigon: “Chi delinque deve tornarsene a casa”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rigon (FN) Forza Nuova interviene dopo gli scontri tra immigrati avvenuti in città nei giorni scorsi.

“Abbiamo assistito – afferma Il coordinatore provinciale di Forza Nuova Davide Rigon – all’ennesimo episodio di violenza, che ha turbato la nostra (un tempo) tranquilla regioneSebbene la segreteria provinciale di Forza Nuova si rallegri del fatto che nessun italiano sia rimasto coinvolto, non possiamo non rimarcare come l’immigrazione incontrollata abbia portato ad un impennata dei crimini in tutta Italia oltre che nelle nostre bellissime zone”.

“L’ altro giorno si è trattato solo di un litigio tra due tunisini – spiega ancora Rigon -, ma Forza Nuova non intende aspettare di vedere bande di stranieri e ronde islamiche imperversare per le vie delle nostre città, come già avviene in alcuni centri del nord Europa, e torna ad invocare l’umano rimpatrio per tutti gli stranieri che delinquono o che sono privi di un lavoro regolare”.

“Non possiamo rimanere a guardare e continuare a subire questa invasione – conclude Rigon – continueremo a scendere in strada a fianco dei nostri fratelli italiani”.

L’episodio a cui fa riferimento Rigon è quello che si è verificato pochi giorni fa alla stazione di San Benedetto del Tronto. Un giovane tunisino sarebbe stato picchiato da un suo connazionale. Sempre alla stazione, le forze dell’ordine erano dovute intervenire giorni addietro a seguito di una rissa scaturita sempre da cittadini extracomunitari.