giovedì, Ottobre 22, 2020
Home > Marche > Luca Fanesi, sarebbero già 5 i testimoni: manganellate dalla polizia

Luca Fanesi, sarebbero già 5 i testimoni: manganellate dalla polizia

< img src="https://www.la-notizia.net/luca-fanesi" alt="luca fanesi"

Cresce il numero delle persone disposte a testimoniare per Luca Fanesi. Come cresce anche la gara di solidarietà dei tifosi intorno alla famiglia di Luca. Nel frattempo l’ultras della Sambenedettese, finito in coma a seguito degli scontri relativi alla partita Vicenza-Samb dello scorso 5 novembre,  dopo l’intervento disposto d’urgenza nelle scorse settimane, si è svegliato e dà segni di miglioramento. Le testimonianze, dirette ed indirette, sembrerebbero concordare su un punto: Luca Fanesi sarebbe stato preso a manganellate dalla polizia. Lo stesso Luca, prima di perdere conoscenza al Pronto Soccorso dell’ospedale di Vicenza, avrebbe riferito di essere in quelle condizioni in quanto oggetto di colpi di manganello.

Il fratello Massimiliano continua a dichiarare la propria fiducia nella magistratura, evidenziando però la necessità di fare luce sulla vicenda.

Alcune testimonianze in particolare parlerebbero delle prime manganellate date alla testa. D’altronde le lesioni riportate dall’ultras sambenedettese sarebbero sembrate fin da subito poco compatibili con l’ipotesi della caduta da un cancello. Qualcuno parla di un agente alto 1 metro e 90 centimetri di corporatura robusta e di altri due difficilmente identificabili, di corporatura media. Ovviamente le indagini proseguono e sarà solo grazie ai doverosi accertamenti che si potrà delineare il quadro completo e dettagliato di quanto accaduto.

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *