domenica, Agosto 1, 2021
Home > Abruzzo > L’autopsia conferma: morto per arresto cardiaco il 50enne trovato morto lungo l’alveo del Tronto

L’autopsia conferma: morto per arresto cardiaco il 50enne trovato morto lungo l’alveo del Tronto

CONTROGUERRA – L’autopsia eseguita presso l’ospedale di Sant’Omero sul corpo del 50enne trovato morto il 26 dicembre lungo l’alveo del fiume Tronto sembrerebbe confermare la morte per cause naturali e nello specifico per arresto cardiaco. Per quanto riguarda il decesso, dovrebbe risalire proprio al giorno di Natale.  Non ha subito alcun tipo di violenza. Indagano sulla vicenda i carabinieri di Alba Adriatica. L’uomo non aveva con sé documenti.  In prossimità del cadavere erano stati avvistati un materasso e coperte: si tratta senza dubbio di un clochard. Il corpo è stato avvistato martedì grazie ad un cane, che ha fiutato la presenza del cadavere. Nessun dato utile all’identificazione dell’uomo è arrivato dalle denuncia di scomparsa passate in rassegna dagli inquirenti. Fino a che quest’uomo non avrà un nome, il cadavere rimarrà all’ospedale di Sant’Omero.

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.