domenica, Novembre 29, 2020
Home > Marche > Capodanno nelle Marche, tutti (o quasi) gli eventi

Capodanno nelle Marche, tutti (o quasi) gli eventi

Le Marche sono pronte a brindare al nuovo anno. Non c’è luogo in cui non siano stati organizzati eventi per salutare degnamente il 2017 e dare il benvenuto al 2018. Parlando, tanto per cominciare, della splendida Ascoli Piceno, il 1 gennaio, presso il teatro Ventidio Basso, alle ore 21, si terrà il concerto di capodanno con L’Orchestra Filarmonica Marchigiana.

Rimanendo sempre nel territorio piceno, all’Hotel Casale di Colli del Tronto la Mad Events organizza “We’re Open”, ovvero cenone più veglione con la band Rock Anthology e i deejay  Davide Valenti, Gian Marco Gregori e Michele Tallè.  A San Benedetto del Tronto, invece, in piazza Giorgini. il cantante Giuliano Palma condurrà il pubblico verso il nuovo anno con le sue canzoni.

E ancora: spostandoci al Fermo Forum, dalle 20.30, protagonista sarà il Giorgio Montanini Show. E rechiamoci quindi nel capoluogo dorico: in piazza del Plebiscito tutti a festeggiare con il Capodanno Eve 2017 con il cantante Colapesce dal vivo e Jolly Mare in consolle. 

A Pesaro il capodanno si festeggia rigorosamente in piazza: dalle 22.30 imperdibile l’esibizione dei Blues Quartet. E per salutare il nuovo anno, come non affidarsi ai Fenek, coinvolgente band che va dai classici alle ultime hit del rock.

E per concludere, che cosa si fa a Macerata? A partire dalle ore 12 del 31 dicembre alle 03 del 1 gennaio, i locali di Macerata propongono ben 14 Paesi di tutto il mondo in cui poter festeggiare un Capodanno alternativo, con menù e musica tipica.

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *