domenica, agosto 18, 2019
Home > Abruzzo > Cadavere del fiume Tronto, nessuna segnalazione: la solitudine di un uomo

Cadavere del fiume Tronto, nessuna segnalazione: la solitudine di un uomo

< img src="https://www.la-notizia.net/cadavere.jpg" alt="cadavere"

CONTROGUERRA – E’ ancora senza identità il cadavere trovato il 26 dicembre scorso lungo l’alveo del fiume Tronto e con grande probabilità deceduto il giorno prima. Un natale solitario, quello di quest’uomo che nessuno sembra conoscere o aver visto, come solitaria è stata la sua fine. Al momento, malgrado sia stata diffusa la sua foto e sia intervenuta anche la trasmissione “Chi l’ha visto?” non sembrano essere pervenute segnalazioni di sorta. Eppure si è data ampia divulgazione alla notizia, inclusi i capi d’abbigliamento che aveva addosso il giorno in cui è stato rinvenuto. Indagano sulla vicenda i carabinieri di Alba Adriatica, che hanno anche chiesto aiuto ai cittadini per riuscire a capire chi fosse quest’uomo.

 In prossimità del cadavere erano stati rinvenuti un materasso e coperte e questo ha fatto desumere si trattasse di un clochard. Il corpo è stato trovato grazie ad un cane, che ne ha fiutato la presenza. Nessun dato utile all’identificazione dell’uomo è, forse straniero. L’uomo aveva probabilmente un’eta compresa tra i 55 ed i 60 anni, 177 cm per 60 kg di peso. Di carnagione chiara, aveva capelli brizzolati connotati da un’ampia stempiatura. Aveva inoltre la dentiera e gli mancava la falange distale dell’indice destro.

Questi gli abiti indossati dall’uomo al momento del ritrovamento del corpo: giaccone nero con cappuccio, jeans neri “Wampum” con sotto una tuta blu. Chiunque avesse anche flebili elementi per poter risalire alla sua identità è pregato di rivolgersi alle forze dell’ordine o di inviare una mail alla nostra redazione.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: