mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Abruzzo > Atri, Silvi, Roseto e Pineto con la DMC Riviera dei Borghi d’Acquaviva alla BIT di Milano

Atri, Silvi, Roseto e Pineto con la DMC Riviera dei Borghi d’Acquaviva alla BIT di Milano

Anche i comuni di Atri, Pineto, Silvi e Roseto degli Abruzzi hanno partecipato, nello stand Abruzzo con la DMC Riviera dei Borghi d’Acquaviva, alla BIT di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo, che si è svolta nei giorni scorsi. Una occasione importante per la promozione turistica dell’area grazie all’incontro diretto con tour operator, agenzie viaggi e tecnici ai quali sono state presentate le peculiarità del territorio e proposti filoni tematici per far conoscere l’area dal punto di vista artistico e naturalistico (riserva del Borsacchio, Area Marina Protetta e Oasi dei Calanchi), ma anche attraverso la qualità delle acque del mare e la bellezza dei paesaggi con le escursioni possibili e gli aspetti enogastronomici. Sono stati proposti i servizi adatti alle famiglie, ai bambini, agli anziani e alle giovani coppie. Un esempio di collaborazione tra enti importante che avrà sviluppi nel breve e nel lungo periodo con la creazione di brochure distribuite in tutti i quattro comuni, la creazione di un sito, una App e numerose strategie di comunicazione condivise.

Siamo orgogliosi di poter promuovere in maniera congiunta il nostro territorio – commentano gli amministratori dei quattro comuni interessati – la BIT rappresenta una vetrina importante ed è una occasione per conoscere gli operatori tecnici del settore: coloro che saranno in grado di stimolare la domanda del brand Abruzzo e in particolare dell’area dei borghi d’Acquaviva. La nostra terra ha davvero tanto da offrire: storia, cultura, enogastronomia, arte, architettura, natura, mare, tradizioni millenarie. Già con l’esperienza dell’Abruzzo Open Day Winter e Summer abbiamo collaborato in maniera efficace progettando in modo condiviso iniziative importanti per la valorizzazione economica, turistica e culturale dei Comuni interessati. Siamo certi che attraverso le iniziative che realizzeremo potrà esserci un significativo vantaggio dal punto di vista turistico e promozionale per tutta l’area. Ringraziamo la DMC Riviera dei Borghi d’Acquaviva per il supporto e per le azioni che porteremo avanti in maniera congiunta”.

Partecipare alla BIT – aggiunge il presidente della DMC Riviera dei Borghi d’Acquaviva, Gino Aretusi,è stata un importante occasione per far conoscere quello che il nostro territorio offre anche seguendo filoni tematici: la natura, il mare, l’arte, l’enogastronomia con particolare attenzione alle strutture recettive: alberghi diffusi, hotel, ristoranti e agriturismi. La nostra è un’area che ben si presta al turismo esperienziale in vari ambiti e la collaborazione tra i quattro enti è un buon esempio. Un percorso che porterà a lavorare per scelte condivise e ragionate nell’ottica della crescita costante dell’appeal turistico delle nostre aree e dell’Abruzzo in generale vista la posizione favorevole che ci colloca a pochi passi dal mare e dalla montagna”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net