sabato, Ottobre 16, 2021
Home > Abruzzo > Festività pasquali funestate da gravi incidenti stradali nel teramano

Festività pasquali funestate da gravi incidenti stradali nel teramano

Il Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Teramo è stato particolarmente impegnato, durante le festività pasquali, a seguito di alcuni gravi incidenti.
Durante la notte tra Pasqua e Pasquetta, al km 14 della SP1, Bonifica del Tronto, nel comune di Ancarano si è verificato un incidente in cui è rimasta coinvolta una Renault Clio che procedeva in direzione mare. L’auto, condotta da un uomo di 45 anni di Sant’Egidio, finiva fuori strada e andava a sbattere contro un albero,  terminando la sua corsa tra gli arbusti della scarpata.
Purtroppo nessuno si accorgeva dell’incidente e pertanto l’uomo, seriamente ferito e in stato di incoscienza a seguito del violento impatto, rimaneva bloccato per più di un’ora all’interno della sua auto.  Solo più tardi un vigilantes, che transitava sul posto, scorgeva l’auto tra gli arbusti e dava l’allarme. I vigili del fuoco del distaccamento di Nereto, appena giunti sul posto, estraevano l’uomo dall’auto, che, viste le gravi condizioni, veniva trasportato con un’autoambulanza all’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno, per essere poi trasferito all’Ospedale Torrette di Ancona.
Un altro incidente si è verificato durante la notte scorsa, intorno alle 22:00, in via Manzoni, angolo via Mezzopreti, a Roseto degli Abruzzi. In corrispondenza dell’incrocio due auto si sono scontrate violentemente, andando ad impattare contro altre due auto parcheggiate a bordo strada. Lo scontro si verificava tra una Fiat Panda, su cui viaggiava una famiglia con tre minori e una Peugeot 207 condotta da un ragazzo. A seguito del violento impatto una donna, che si trovava a bordo della FIAT Panda, riportava lo spappolamento della mano sinistra. I vigili del fuoco del distaccamento di Roseto degli Abruzzi hanno lavorato a lungo per estrarre dalla Panda la donna e altri due suoi familiari, che erano bloccati all’interno del mezzo. A causa dell’incidente sono rimaste danneggiate anche una auto Citroen C3 e una Opel Mokka parcheggiate a bordo strada. Uguamente danneggiati un semaforo e una porzione della recinzione di un abitazione privata. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e tre autoambulanze con cui sono stati trasportati i feriti presso strutture sanitarie per le cure del caso.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net