martedì, Novembre 30, 2021
Home > Marche > LIDO E LA COSTA FERMANA PRONTE PER LA STAGIONE ESTIVA

LIDO E LA COSTA FERMANA PRONTE PER LA STAGIONE ESTIVA

Con il patrocinio del Comune di Fermo, il Centro Sociale San Michele-Lido- Casabianca organizza per martedì 1 maggio 2018 l’iniziativa “1 Maggio – Il pic-nic è servito”, che si svolgerà nella zona verde adiacente la pista ciclabile di Lido di Fermo- Casabianca. “Un ricco programma – fa sapere il presidente Paolo Capriotti del Centro Sociale – ricco di eventi, con stands gastronomici, animazione del “Grillo Parlante”, gimkana, musica dal vivo con i “Sesto Senso Band”. Le associazioni locali tra cui la Angel’s Rock, la Polisportiva volley e la Bocciofila ci aiuteranno nella realizzazione di esibizioni di danza, mini-volley e gara di bocce a campo libero”. Verranno allestiti tavoli a disposizione di tutti coloro che ne vorranno usufruire, lungo il prato nelle vicinanze delle panchine già esistenti.
Il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro e l’assessore all’ambiente Alessandro Ciarrocchi salutano l’evento organizzato dal Centro Sociale San Michele Lido Casabianca per il Primo Maggio e colgono l’occasione per fare il punto sulla nuova stagione estiva al via sul lungomare fermano.
“Con la consueta invasione di giovani pallavolisti prevenienti dalla Repubblica Ceca ha preso ufficialmente il via la stagione balneare a Lido di Fermo e Casabianca. Le presenze nei primi week end sono in crescita e le strutture recettive sono pronte per accogliere i loro ospiti. Il primo vero appuntamento sarà il ponte del Primo Maggio, dove il Comune ha dato il patrocinio all’iniziativa promossa dal Centro Sociale presso la fascia Verde di Casabianca”.
Nei prossimi giorni ci incontreremo per la consueta riunione di programmazione con i commercianti- prosegue il sindaco- Gli assessori Trasatti e Torresi ci hanno già illustrato le loro idee che vorremmo condividere con gli operatori.. La nostra attenzione per la costa, dunque per Lido di Fermo e Marina Palmense è massima perché dobbiamo coltivare la nostra vocazione turistica” .
“Il nostro biglietto da visita è sempre la Bandiera Blu. Ci faremo trovare pronti con i servizi – prosegue l’assessore Ciarrocchi-. A breve saranno riattivati bagni e docce pubbliche e verranno istallate le passerelle per raggiungere l’arenile che l’Asite ha già pulito da alcune settimane. Ci sarà anche qualche piccolo ritocco estetico sul lungomare. Dopo l’abbellimento delle palme dello scorso anno, stavolta abbiamo pensato alla rimozione degli obsoleti globi di illuminazione che verranno sostituiti con altri, più moderni ed efficienti”
Ma non c’è solo la spiaggia nei pensieri dell’Amministrazione Comunale, come sottolinea l’assessore Ciarrocchi: “stiamo programmando un quartiere che sia sempre di più a misura di bambino. Innanzitutto contiamo di completare a breve l’arredo urbano del Piazzale Bresca dove quotidianamente tante famiglie trascorrono il pomeriggio in quella che è ormai la zona di riferimento del quartiere: doteremo l’area verde di altri giochi per bambini di una fascia di età più alta e forniremo il prospiciente campo da basket di un mini canestro per i più piccoli, proprio per consentire a tutti di godere di un’area di svago per tutte le età.
Con gli stessi presupposti è nostra intenzione implementare l’area giochi della Fascia Verde di Casabianca visto che ormai la frequenza delle famiglie sono sempre in aumento, segnale che hanno apprezzato l’idea di dotare l’area di nuove strutture ricreative. Stiamo pensando anche a giochi inclusivi ed a qualche particolarità segnalataci proprio dai bambini che frequentano la zona.
Lo stesso dicasi per l’area fitness che, parimenti, verrà completata con altri strumenti per allenarsi all’aria aperta non solo nei mesi estivi, su sollecitazione dei tanti sportivi che ne usufruiscono”.
Sindaco e Assessore che colgono l’occasione per ringraziare il presidente Capriotti ed il direttivo del Centro Sociale di San Michele Lido Casabianca per l’organizzazione dell’evento “il picnic è servito”, che avrà luogo proprio sulla fascia verde di Casabianca il Primo Maggio.
“Nasce tutto da un’idea del direttivo che come sempre si dimostra molto propositivo: hanno ideato questa bella iniziativa e l’hanno sviluppata in un riunione con gli assessori Torresi e Ciarrocchi. Il maggiore sforzo organizzativo è proprio venuto dai volontari del Centro Sociale che spero vengano premiati con una presenza massiccia di cittadini” – precisa il Sindaco.
“Cibo, musica, intrattenimento e giochi per bambini: ci sono tutti gli ingredienti per passare una giornata in allegria e spensieratezza grazie a cittadini che spontaneamente si impegnano per il bene comune” – chiude l’Assessore.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net