venerdì, Gennaio 28, 2022
Home > Marche > Residenti non battezzati. In Riviera sono il 6%

Residenti non battezzati. In Riviera sono il 6%

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quasi il 6% dei cittadini residenti nel territorio della diocesi di San Benedetto, Montalto e Ripatransone non sono stati battezzzati in chiesa. Questi le interessanti cifre estratte dall’Annuario Pontifico del 2015 che mostrano come nel corso degli anni, sono aumentati i cittadini che evidentemente non professano la fede cattolica e non battezzano i loro bambini. Ma guardiamo meglio le cifre. Su Una popolazione di 141.860 abitanti, 7.560, quindi il 5,7% della popolazione non è battezzato secondo il rito cattolico. L’ultimo dato è riferito al 2014. Un numero in aumento nel corso degli ultimi 15 anni. Solo nel 1990 la percentuale era dello 0,9%. Per non parlare degli scorsi decenni: nel 1950 nelle Diocesi di Montalto e Ripatransone, che a quel tempo comprendeva la Riviera e altre località vicine, coloro che avevano ricevuto il battesimo erano il 100%. I numeri si spiegano  prevalentemente con le conversioni ad altre fedi come quella dei testimoni di Geova e altre, nonché con l’immigrazione di migliaia di persone musulmane, evangeliche o di altri culti. Una curiosità che molti non conoscono. Nella popolazione relativa la  Diocesi, sono compresi oltre San Benedetto, Grottammare e gli altri centri, anche quattro località della provincia di Teramo: Sant’Egidio alla Vibrata, Colonnella, Martinsicuro e Civitella del Tronto.

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net