sabato, Ottobre 31, 2020
Home > Marche > “Consulta dei ragazzi” a Fermo: proseguono gli incontri nelle scuole

“Consulta dei ragazzi” a Fermo: proseguono gli incontri nelle scuole

I giovani ed i ragazzi della città vogliono realmente partecipare alla vita della città con idee e contributi, spunti di riflessione che nascono da quanto vedono e osservano, dallo scambio di opinioni con i loro coetanei. Ed ecco che i gruppi Operativi delle due Consulte dei giovani, quello delle scuole elementari e quello che vede insieme medie e superiori, nei giorni scorsi hanno incontrato i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale per consegnare loro proposte per la città. La Consulta delle Scuole Elementari, presieduta da Giulia Moreschini, vice-Presidente Alice Calcinaro e la Consulta delle scuole medie e superiori, presieduta da Tommaso Sandroni Tommaso, Vice-Presidente Tascini Camilla, in due giorni distinti hanno incontrato il Sindaco Paolo Calcinaro, l’assessore Mirco Giampieri e la Presidente del Consiglio Lorena Massucci presentando alcune proposte e idee che hanno spaziato dallo sport all’ambiente, dal supporto a iniziative scolastiche a manifestazioni del tempo libero. Amministratori che hanno espresso parole di apprezzamento per il lavoro che questi ragazzi stanno portando avanti, per l’impegno e la passione che mettono e per questo dialogo fra Amministrazione e Consulte, che rappresentano gli alunni delle principali scuole dell’obbligo cittadine, in un rapporto cordiale e realmente propositivo. Gruppi che hanno lavorato e lavorano in modo accurato, che dimostrano di essere attivi e dinamici nel fare le proposte per la loro città, dimostrando di dare piena esecuzione al progetto regionale in atto e contribuendo a far sì che Fermo diventi, veramente, città amica dei bambini e delle bambine.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *