mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Marche > Pesaro, lo sciopero della fame di fronte al Tribunale gli causa un malore. Ma lui rifiuta il ricovero

Pesaro, lo sciopero della fame di fronte al Tribunale gli causa un malore. Ma lui rifiuta il ricovero

aquila

PESARO – Malore questa mattina di fronte al Tribunale per Giovanni Boidi, che ha da qualche giorno iniziato lo sciopero della fame di fronte a Palazzo di Giustizia per protestare contro l’assenza di un processo, a distanza di 10 anni, a seguito di una questione da lui denunciata. Non assume cibo e va avanti solo ed esclusivamente bevendo acqua. Lo sciopero della fame dovrebbe protrarsi fino a domani. Questa mattina l’uomo, 56 anni, evidentemente indebolito, ha accusato un malore. Sul posto gli operatori sanitari del 118, che hanno riscontrato alcuni valori anomali e lo hanno invitato ad andare in ospedale. Boidi, però, ha rifiutato il ricovero per portare a termine quello che ha iniziato. La notizia è stata anticipata da Il Resto del Carlino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net