martedì, Agosto 4, 2020
Home > Marche > I giovani delle Marche bevono troppo e si inizia a 11 anni

I giovani delle Marche bevono troppo e si inizia a 11 anni

< img src="https://www.la-notizia.net/patenti" alt="patenti"

ANCONA – L’alcol scorre a fiumi tra i giovani marchigiani. Secondo gli ultimi dati del Rapporto Osservasalute 2017 i ragazzi delle Marche tra gli 11 e i 17 anni bevono più dei loro coetanei in Italia. Questo nonostante gli elevati i rischi per la salute tra a causa dell’alcol. Le cifre dicono che il 21% dei ragazzi fanno un uso eccessivo di alcol. Si tratta di una cifra leggermente superiore a quella nazionale che si attesta al 20,4% della popolazione giovanile. Tra questi il 23,9 % sono maschi e il 17,1% femmine. La regione con il maggior numero di ragazzi dediti troppo al bere c’è il Molise con il 28% mentre la performance migliore è quella del Lazio con il 14,6%. I giovani, insieme agli anziani e alle donne, rappresentano un fascia di popolazione estremamente danneggiabile alluso di alcol che risulta la prima causa di mortalità, morbilità e disabilità (incidentalità stradale, tumori, cirrosi epatica e malattie cardiovascolari).

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com