martedì, Ottobre 26, 2021
Home > Marche > Porto San Giorgio, inaugurata PRIMA SECCA. L’organizzazione: “Affluenza inaspettata”

Porto San Giorgio, inaugurata PRIMA SECCA. L’organizzazione: “Affluenza inaspettata”

PORTO SAN GIORGIO – Il sindaco Nicola Loira e l’assessore al Turismo e Cultura Elisabetta Baldassarri hanno salutato giovedì pomeriggio con un brindisi l’apertura di Prima secca, il Festival della cucina del nostro mare.

Fino a domenica 19 agosto il centro di Porto San Giorgio ospiterà show cooking, laboratori, incontri con gli chef e degustazioni in nome della conoscenza e del consumo del pesce locale. Il cuore della manifestazione è piazza Matteotti e viale Buozzi in cui sono collocati gli stand gastronomici e dove si terranno laboratori grtuiti e aperti alla partecipazione del pubblico

Il primo giorno della manifestazione ha avuto un’affluenza inaspettata – afferma l’organizzatore Stefano Greco – . Le degustazioni in piazza, con la formula dei ticket, hanno attirato l’interesse dei turisti e dei sangiorgesi che hanno apprezzato il cibo proposto dagli esperti”.

Alle ore 19 si terrà l’apertura degli stand: Federico Palestini dell’osteria Caserna Guelfa di San Benedetto propone tortino di polpo, spiedini di gamberi e calamari e spezzatino di tonno con frecandò di verdure; Paolo Orazzini di San Vincenzo di Livorno presenta finocchiona di mare, porchetta di tonno e cotechino di mare; Francesco Cingolani (Lazio) serve cotolette di alici e scarola, scorfano in carpione e chitarra al ragù di pesce; il Cozzaro nero di Porto San Giorgio cucina le cozze in guazzetto e fritte in pastella; la trattoria locale Damiani e Rossi offre gli spaghettoni alici e tartufo estivo dei Sibillini; il ristorante Palmizio di Alba Adriatica serve il crostone burrata alici e pomodoro e e alici in carpione; Cerere Fattore siculo di Adrano (Catania) propone arancini al nero di seppia e arancini di pesce spada e melanzane.

Venerdì 17 alle alle ore 19 Federico Palestini interverrà, al laboratorio, sul tema “Pesce, meglio fresco e locale”. Sabato 18 agosto alle 19 si parlerà del “Gusto del pesce massivo dell’Adriatico”. L’iniziativa è realizzata con il contributo dell’Assessorato alla Cultura e Turismo e organizzata dalla Tuber communications.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net