domenica, Giugno 13, 2021
Home > Abruzzo > Presentata a Pescara l’Associazione “Ginestra”

Presentata a Pescara l’Associazione “Ginestra”

Presso la Sala Consiliare del Comune di Pescara sono stati presentati l’Associazione giovanile “Ginestra – Germogli di Sinistra” ed il suo Manifesto.

Hanno partecipato alla conferenza stampa l’Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili Giovanni Di Iacovo e tre rappresentanti dell’associazione: Vincenzo Stuppìa, Azzurra Pedante e Giacomo Melilla.

“Ginestra” è un’associazione nata spontaneamente e dal basso che guarda ai giovani e si pone l’obiettivo di riunire la sinistra politica e sociale del nostro territorio e dare una voce, su temi sia politici che culturali, sia a chi già milita in un’organizzazione sia a coloro che non hanno in tasca una tessera di partito.
Per questo motivo, all’attivismo sul territorio viene affiancato un blog, www.associazioneginestra.it, aperto alla collaborazione di chiunque si riconosca nei valori fondanti dell’associazione.

“Nasciamo in risposta alla fase storica che stiamo vivendo – afferma Vincenzo Stuppia – per contrastare la politica basata sulla discriminazione e sulla ricerca del capro espiatorio, compiendo un’analisi più profonda dei problemi reali che esistono a livello locale e nazionale, mettendoci in gioco ed ampliando i nostri orizzonti per capire meglio la realtà delle cose e per cercare nuove soluzioni condivise. Vogliamo superare l’immobilismo, le scelte sbagliate e le rendite di posizione che troppo spesso attanagliano i partiti che rappresentano la sinistra in Italia. Lavorare senza divisioni basate su sigle e nomi, insieme, con l’unico requisito della condivisione dei valori che ci rappresentano.”

“Tra i principali obiettivi di questa associazione c’è la creazione di uno spazio di discussione ed elaborazione politica, sotto forma di iniziative tematiche a cui affianchiamo uno spazio virtuale: strumento di condivisione, di espressione e di informazione per tutti coloro che vorranno offrire un proprio contributo. – afferma Azzurra Pedante – Vogliamo camminare insieme verso l’unità a Sinistra.
Vogliamo essere eretici e vogliamo farlo consapevolmente: abbiamo infatti intenzione di avviare una scuola o delle giornate di formazione e approfondimento politico, recuperando la tradizione dei grandi partiti di massa.”

“Questa associazione nasce anche da un sentimento di rivalsa, essendo i giovani d’oggi spesso etichettati come disinteressati e svogliati. In realtà sono in molti i ragazzi che lavorano e si danno da fare. – continua Giacomo Melilla – Sono in tanti ad essere sfruttati e a non vedere lo statuto dei lavoratori rispettato. Per questo la nostra prima iniziativa, prevista per la metà di settembre, sarà dedicata al lavoro in Abruzzo, giovanile e non, nella quale saranno presenti ragazzi impiegati nelle consegne delle pizze, in gelateria, nei call center, nei concerti.”

“Sono molto contento dell’iniziativa che avete intrapreso, è un progetto ambizioso – interviene in conclusione l’Assessore alle Politiche Giovanili Giovanni Di Iacovo – I “grandi” della sinistra pescarese dovrebbero prendere esempio da voi, io sono a disposizione per questo progetto. Inoltre sono convinto che, quando si vedono tanti volti nuovi come oggi, la strada sia giusta.”

Presenti all’incontro anche Claudio Mastrangelo, Saverio Gileno, Luca Rossi, Federica Faní, Andrea Vecchiotti, Paolo Pratense e Serena Cocchini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
La Notizia.net è il giornale online con notizie di attualità, cronaca, politica, bellezza, salute, cultura e sport. Il direttore della testata giornalistica è Lucia Mosca.