lunedì, Maggio 17, 2021
Home > Marche > Dalla chiamata al 118 all’arrivo dei soccorsi: quanto tempo passa nelle Marche e in altre regioni

Dalla chiamata al 118 all’arrivo dei soccorsi: quanto tempo passa nelle Marche e in altre regioni

Ancona – A volte è veramente solo questioni di minuti. Quando si allarmano i mezzi del pronto soccorso, la rapidità nel raggiungere la vittima di malore o incidente può fare la differenza per la vita del paziente. Quanti minuti impiega un mezzo sanitario di soccorso per arrivare sul posto? Dipende dalla regione. Secondo il rapporto del Ministero della Salute/ Direzione Generale della Programmazione Sanitaria è possibile conoscere l’allarme /target dei mezzi di soccorso in minuti, riferiti al 2016. Nelle Marche i mezzi impiegano in media 18 minuti. Il “valore normale” accettabile è dai 9 -18 minuti. In questo caso la regione è al limite, ma non fuori. Dentro questo valore rientrano anche la Lombardia e la Liguria con la performance migliori (14 minuti). Seguono poi Toscana ed Emilia Romagna (15) Piemonte, Sicilia e Friuli Venezia Giulia (17). Fuori da questo parametro nel valore definito “scostamento minimo” (19 – 21 minuti) ci sono il Trentino Alto Adige, il Veneto e la Campania (19). Segue poi la Puglia (20), l’Umbria, l’Abruzzo, il Molise e la Calabria (21). Nella casella “scostamento rilevante ma in miglioramento” troviamo la Valle d’Aosta (24) e la Basilicata (25). Le performance devono essere valutate anche in rapporto  agli anni precedenti. Nel 2015 la Marche avevano o stesso valore (18 minuti) mentre nel 2014 era migliore (17 minuti). Si può affermare generalizzando, che dalla chiamata al 118 ai soccorsi veri e propri, a Milano trascorrono 14 minuti, ad Ancona 19, a Pescara 21 e a Potenza 25.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net