mercoledì, Ottobre 20, 2021
Home > Abruzzo > Telespazio, Lolli: interventi urgenti per sicurezza Cintarella

Telespazio, Lolli: interventi urgenti per sicurezza Cintarella

< img src="https://www.la-notizia.net/telespazio" alt="telespazio"

L’Aquila – La Regione s’impegna a trovare un soggetto unico che si occupi della manutenzione della strada Cintarella nel Fucino che conduce alla stazione di Telespazio. Mette a disposizione i propri tecnici per sbloccare in tempi brevissimi il finanziamento di 300mila euro rimanenti per continuare a mettere in sicurezza il tratto stradale e si attiverà, nello stesso tempo, con un’azione congiunta, di concerto con la Provincia, presso il Governo nazionale, per la realizzazione di un’arteria che possa garantire la sicurezza ai lavoratori di Telespazio e ai residenti dei Comuni del Fucino. E’ quanto emerso ieri, in una riunione urgente convocata a palazzo Silone, dal Presidente vicario Giovanni Lolli con l’obiettivo di confrontarsi con i Comuni di Ortucchio, Pescina, Trasacco e San Benedetto dei Marsi.  Al vertice hanno partecipato anche il vice Prefetto vicario Malgari Trematerra, l’assessore regionale Lorenzo Berardinetti, il presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio, il consigliere Maurizio Di Nicola, il presidente della Provincia, Angelo Caruso, rappresentanti RSU e dirigenti di Telespazio.  La strada che collega i comuni del Fucino con il centro spaziale, putroppo, è stata, negli ultimi anni, teatro di incidenti mortali e, solo in parte, è stata messa in sicurezza per cui i lavori devono proseguire con la massima celerità. Nei giorni scorsi la Provincia dell’Aquila, ha chiesto al Governo,con un  documento inoltrato alla presidenza del Consiglio dei ministri e al ministero delle Infrastrutture, di avere un’arteria nuova, finalmente sicura e con caratteristiche di adeguatezza oggettiva vista l’importanza strategica del collegamento.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net