mercoledì, novembre 14, 2018
Home > Video > Un progetto pilota per bonificare i terreni inquinati e per ricostruire: intervista all’architetto Guido Pelliccioni

Un progetto pilota per bonificare i terreni inquinati e per ricostruire: intervista all’architetto Guido Pelliccioni

Un progetto pilota per bonificare terreni inquinati attraverso le piantagioni di canapa per poter poi produrre mattoni in bioedilizia in calce e canapa. Idea, questa, che potrebbe essere utilizzata ai fini della ricostruzione nei territori colpiti dal sisma con migliaia di posti di lavoro. Intervista all’architetto Guido Pelliccioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: