lunedì, Gennaio 25, 2021
Home > Abruzzo > Sanità: presentata l’Anagrafe regionale dei donatori di sangue

Sanità: presentata l’Anagrafe regionale dei donatori di sangue

< img src="https://www.la-notizia.net/anagrafe" alt="anagrafe"

Sanità: presentata l’Anagrafe regionale dei donatori di sangue. Migliorare le attività di reclutamento e chiamata dei donatori, incrementare il numero delle donazioni e dei donatori per raggiungere gli obiettivi di autosufficienza regionale, fornire in tempo reale le informazioni al Centro regionale Sangue e all’Ufficio trasfusionale regionale per le loro attività istituzionali.

Sono gli obiettivi principali del progetto dell’Anagrafe dei donatori di sangue, illustrati ieri mattina a Pescara dall’assessore regionale alla programmazione sanitaria, Silvio Paolucci, dal direttore del Centro regionale Sangue, Pasquale Colamartino, dal presidente dell’Avis Abruzzo, Giulio Di Sante, e dalla dirigente del Servizio assistenza farmaceutica e Attività trasfusionali della Regione, Emanuela Grimaldi.

L’iniziativa, che è già in fase di attuazione, prevede l’entrata in funzione di una rete telematica regionale integrata – che avrà come hub il Centro regionale Sangue – che metterà in collegamento tutte le 120 organizzazioni territoriali e i servizi trasfusionali operanti in Abruzzo, nel quale confluiranno giornalmente tutti i dati dei donatori e della raccolta. Lo strumento consentirà alle associazioni di avere un filo diretto con i propri associati, verificando tempestivamente la loro disponibilità alla donazione di sangue ed emocomponenti. Servirà inoltre a monitorare continuamente la situazione delle scorte e a programmare eventuali interventi correttivi.

In Abruzzo, come nel resto d’Italia, dal 2015 al 2017 si è registrata una diminuzione costante del numero dei donatori, passati dai 36618 del 2014 ai 35571 dello scorso anno. Un trend influenzato da diversi fattori, non ultimo quello demografico, con un aumento consistente dell’età media della popolazione, che ha portato alla riduzione della platea dei donatori. Di qui l’avvio di una serie di iniziative messe in campo dalla Regione, che dopo questo primo progetto vedranno anche campagne di sensibilizzazione sul tema della donazione, rivolte in particolare ai più giovani.

“Sono particolarmente soddisfatto – spiega l’assessore Paolucci – del fatto che il progetto sia stato portato avanti con le associazioni, perché il collegamento tra le stesse associazioni e le istituzioni porta al rafforzamento delle iniziative, che possono contare sul coinvolgimento diretto degli attori territoriali. E poi fare rete garantisce sempre maggiore sicurezza e migliore qualità nell’interesse dell’utenza, senza dimenticare che la donazione del sangue rafforza l’intera comunità”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *