mercoledì, giugno 26, 2019
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Il film consigliato stasera in TV: “MAZE RUNNER – LA FUGA” venerdì 16 novembre 2018

Il film consigliato stasera in TV: “MAZE RUNNER – LA FUGA” venerdì 16 novembre 2018

Il film consigliato stasera in TV: “MAZE RUNNER – LA FUGA” venerdì 16 novembre 2018 alle 21:05 su RAI 4

 

Maze Runner – La fuga (Maze Runner: The Scorch Trials) è un film del 2015diretto da Wes Ball.

È una pellicola di fantascienza ambientata in un futuro distopico, adattamento cinematografico del romanzo La fuga – Maze Runner (The Scorch Trials) scritto nel 2010 da James Dashner, e sequel del film Maze Runner – Il labirinto.


 

Dopo essere fuggito dal Labirinto Thomas si ricorda quello che gli è accaduto prima di arrivare alla Radura: egli scopre che le organizzazioni del W.C.K.D. hanno portato via alle madri di tutto il mondo i figli immuni dal virus che si è abbattuto sulla Terra, tra cui anche lo stesso Thomas e i suoi amici. Il ragazzo si sveglia poi all’interno di un elicottero insieme agli altri Radurai: ad un certo punto una porta si apre, e una squadra di uomini armati entra, portando via i ragazzi e scortandoli all’interno di una enorme struttura, situata in mezzo ad un immenso deserto.

Una volta arrivati dentro l’edificio i ragazzi vengono accolti dal signor Janson, il quale gli spiega che dentro di esso sono presenti anche altri ragazzi e ragazze fuggiti o liberati da altri labirinti della W.C.K.D., e che quindi si tratta di un rifugio sicuro. Il signor Janson si prende cura dei ragazzi: dà loro cibo, acqua, servizi igienici e un letto su cui dormire. Nonostante questo Thomas non è molto sicuro e non si fida molto dell’uomo, credendo che abbia cattive intenzioni. Diventa curioso riguardo alle reali attività che si svolgono all’interno dell’edificio: con l’aiuto di Aris, un ragazzo con cui fa amicizia e che è il primo superstite portato al rifugio, scopre che il capo del W.C.K.D., Ava, è ancora viva e che il signor Janson sta lavorando per lei, sottoponendo gli immuni a terribili esperimenti. Inoltre il gruppo di ragazzi sente parlare del “Braccio Destro”, un gruppo ribellatosi a W.C.K.D. che, probabilmente, potrebbe aiutarli.

Una volta scoperta la verità i Radurai tentano di scappare e il signor Janson ordina ai suoi soldati di rintracciarli: il gruppo riesce però a sfuggire agli uomini armati e ad addentrarsi nel deserto, rifugiandosi all’interno di un vecchio centro commerciale. Qua, però, vengono attaccati da un’orda di Spaccati (ovvero gli umani che sono stati infettati dal virus mortale e trasformati in zombie); purtroppo Winston viene infettato e i ragazzi non possono fare altro che lasciare che si uccida, impedendone la trasformazione. I Radurai giungono quindi alla Zona Bruciata, un territorio desertificato e distrutto dalle eruzioni solari che hanno carbonizzato il pianeta diversi anni prima: durante la notte, mentre i ragazzi percorrono il deserto, ha inizio un violento temporale, e un fulmine colpisce Minho, che però riesce a sopravvivere, ma riescono a trovare rifugio all’interno di un luogo all’apparenza decadente.

Qua i ragazzi conoscono una ragazza, Brenda, e un uomo, Jorge, che sono a capo di una banda di sopravvissuti: il gruppo di ragazzi però viene intercettato dal W.C.K.D. guidato dal signor Janson. Jorge decide di fare esplodere l’edificio, ma Brenda e Thomas, dopo essersi divisi dal resto del gruppo dei Radurai, vengono coinvolti nell’esplosione e si ritrovano dapprima nelle fogne della città distrutta, inseguiti dagli Spaccati, poi nel locale di Marcus, un uomo che lavora segretamente per W.C.K.D., e infine drogati. Thomas sviene e, al suo risveglio, si ritrova circondato dai suoi amici, Brenda e Jorge: quest’ultimo interroga Marcus, che alla fine rivela loro la posizione del “Braccio Destro”. I ragazzi riescono infatti a trovare i membri del Braccio Destro. Una volta arrivati, però, si scopre che Brenda è stata ferita e infettata da uno Spaccato; Vince, il capo della comunità, vorrebbe ucciderla per evitare un contagio generale, ma un’infermiera del posto, Mary, si prende cura della ragazza, che alla fine guarisce.

La sera stessa avviene un colpo di scena: Teresa rivela a Thomas di avere inviato alle truppe del W.C.K.D. la loro posizione, dicendogli che non aveva altra scelta e che la loro unica speranza è nelle loro mani. Vi è quindi un’imboscata da parte di una squadra di uomini armati, che circonda gli immuni e uccide quelli che possono invece essere contagiati dalla malattia. Janson e Ava scendono a terra per finire una volta per tutte il Braccio Destro e i ragazzi, ma proprio mentre sembra finita Jorge sbuca dal nulla con un camion, uccidendo e sparando ad ogni soldato che incontra sulla sua strada. Nel caos generale Thomas, Brenda, Minho, Newt, Aris e Harriet iniziano a combattere contro gli uomini; Brenda riesce solamente a ferire Janson e riescono a mettere in fuga per sempre le truppe insieme ad Ava e a Teresa, non prima però che essi abbiano rapito Minho, molti altri immuni e ad avere distrutto l’accampamento.

Il mattino dopo Thomas fa riunire tutti i superstiti e i suoi amici, dicendo loro di avere un piano per ritrovare Minho, uccidere Ava e prepararsi alla battaglia finale.

PersonaggI

  • Thomas: è il protagonista. Come tutti i ragazzi del campo, inizialmente non ricorda il suo nome. A differenza degli altri è particolarmente motivato a lasciare la radura. Sarà il primo a uccidere un dolente. Diventerà un velocista e riuscirà a portare fuori dal Labirinto alcuni dei ragazzi e Teresa.
  • Alby: è il capo dei ragazzi del campo; è stato il primo ad arrivare nella radura 3 anni prima; è il migliore amico di un altro glader, Newt. Verrà punto da un Dolente ma la medicina portata dall’ultima arrivata, Teresa, lo salva. Morirà ucciso da un dolente nella notte dell’attacco.
  • Newt: è il vice di Alby e diventa capo dopo che questo viene punto da un dolente. Diventa subito molto amico di Thomas e lo nomina velocista.
  • Chuck: è una delle prime persone con cui Thomas stringe amicizia. È la recluta arrivata il mese prima di lui ed è molto giovane. Non potendo diventare velocista a causa della sua costituzione robusta, aiuta gli altri ragazzi nello svolgimento di altre attività nella radura. Viene ucciso da Gally nel laboratorio per difendere Thomas.
  • Gally: è un membro del gruppo particolarmente violento, autoritario e poco riflessivo. Sebbene abbia un certo seguito tra i ragazzi, molti contestano il suo fare dispotico. Apparentemente muore ucciso da Minho.
  • Minho: è il leader dei velocisti (o corridori) ed è sempre il primo ad avventurarsi nel labirinto per esplorarlo.
  • Teresa: l’ultima arrivata, nonché unica ragazza del gruppo. Ricorda il suo nome fin da subito e si ricorda vagamente di Thomas. Porta con se due fiale di antidoto contro la puntura dei dolenti.
  • I Dolenti: sono i guardiani del Labirinto. Grotteschi incroci tra esseri mutati e strutture cibernetiche, la loro struttura corporea ricorda molto quella di scorpioni privi di chele. La loro coda è dotata di una morsa con cui possono afferrare le vittime, sotto la quale si trova un micidiale pungiglione. Le loro altre zampe meccaniche servono prevalentemente per arrampicarsi, persino sulle ripide pareti del Labirinto. Possono comunque utilizzare le proprie fauci per afferrare e sbranare le prede. Non è chiaro se, una volta punta una vittima, i dolenti la abbandonino al suo destino di sofferenze e morte poiché, a più riprese, i mostri acciuffano alcuni dei ragazzi e li fanno a pezzi nonostante li abbiano già infettati.

Regia di Wes Ball

Con Dylan O’ BrienKaya Scodelario e Thomas Brodie-Sangster

Fonte: WIKIPEDIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: