domenica, Ottobre 17, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Successo del convegno sulle vie dei vini, dei saperi e dei sapori fermani

Successo del convegno sulle vie dei vini, dei saperi e dei sapori fermani

Prospettive promettenti quelle intraviste durante l’incontro (foto) sulle vie dei vini, dei saperi e dei sapori fermani, svoltosi domenica 11 novembre, ricorrenza di San Martino, all’ Hotel Astoria di Fermo, moderato da Davide Bonassi, presidente della giura del Premio San Martino D’oro, su iniziativa dell’Associazione Armonica-mente, presieduta da Nunzia Luciani. Incontro in cui si è parlato dell’opportunità di dar vita a un’ulteriore iniziativa di valorizzazione del territorio fermano e delle sue molteplici eccellenze. Sono intervenuti: il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro; Mario Iommi, funzionario dell’Ispettorato Agrario; Barbara Paglialunga, delegata AIS per Fermo; Lando Siliquini, Presidente del Laboratorio Piceno della Dieta Mediterranea; Adolfo Leoni, giornalista, scrittore, tra i soci fondatori del Laboratorio; Guido Tassotti chef e patron dell’Hotel Astoria. Mentre dalla platea interessanti interventi sono giunti anche da Pasquale De Angelis, vice presidente dell’Istituto Tutela Produttori Italiani, da Barbara Toce, vice Presidente del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa a Strasburgo e da Antonio Barone, direttore del progetto “Rotta dei Fenici”. Presenti anche Graziella Ciriaci, vice presidente regionale di Confindustria Marche; Stefania Mattetti, consigliere comunale di Lapedona, oltre che alcuni produttori dell’ambito eno-gastronomico e vivaistico e imprenditori dell’ospitalità e dell’accoglienza. Le considerazioni hanno fatto perno sull’ideazione di un progetto espressione di una logica e di una regìa comuni, a servizio del territorio, dei suoi prodotti e produttori enogastronomici e culturali e piena disponibilità è stata confermata da parte del Laboratorio Piceno della Dieta Mediterranea, dell’AIS, e degli altri partecipanti rappresentanti di attività e associazioni del nostro territorio, a un futuro tavolo di progettazione condivisa. La Presidente di Armonica-Mente Nunzia Luciani si è dichiarata soddisfatta di questo primo incontro traendo lo stimolo ad organizzare la quarta edizione del Premio San Martino D’oro, agli inizi dell’anno prossimo venturo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net