sabato, Gennaio 23, 2021
Home > Abruzzo > Il Comune di Martinsicuro riceve a Milano la bandiera gialla della ciclabilità italiana

Il Comune di Martinsicuro riceve a Milano la bandiera gialla della ciclabilità italiana

Il Comune di Martinsicuro riceve a Milano la bandiera gialla della ciclabilità italiana dalla FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta

Il Comune di Martinsicuro entra ufficialmente a far parte degli 82 comuni che possono fregiarsi della bandiera gialla della ciclabilità italiana. Con una cerimonia ufficiale che si è tenuta ieri alla Triennale di Milano, nel corso della manifestazione “Urbanpromo Progetti per il Paese”, la FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta ha consegnato le bandiere gialle della ciclabilità italiana ai sindaci dei primi 13 nuovi ComuniCiclabili 2019, tra i quali spicca appunto Martinsicuro.

L’iniziativa FIAB-ComuniCiclabili intende riconoscere e valutare l’impegno delle realtà attive in politiche bike-friendly e in interventi concreti per lo sviluppo di una mobilità in bicicletta, l’unica davvero sostenibile per le persone, le città e l’ambiente. Il progetto si prefigge, parallelamente, di sostenere e accompagnare i singoli territori a fare sempre meglio per agevolare la scelta della bicicletta come mezzo di trasporto in ogni ambito, dagli spostamenti quotidiani di bike-to-work e bike-to-school al tempo libero, fino alle vacanze in sella. L’attestazione di ComuneCiclabile è accompagnata da un punteggio (da 1 a 5 bike-smile) assegnato in base a diversi parametri di valutazione all’interno di 4 aree di intervento: mobilità urbana, cicloturismo, governance, comunicazione e promozione. Il Comune di Martinsicuro ha ottenuto 2 bike-smile.

Siamo orgogliosi di essere entrati a far parte di una famiglia, quella dei ComuniCiclabili della FIAB, che annovera diverse realtà che, in tutto il Paese, dimostrano grande attenzione al mondo delle biciclette, alla loro valorizzazione e alla loro promozione” sottolinea il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, che si è recato a Milano per ricevere il prestigioso riconoscimento a nome dell’intera Amministrazione truentina. “La nostra candidatura è stata molto apprezzata, così come il nostro impegno nel promuovere un turismo attento e vicino agli “amanti delle due ruote” in un territorio, quello della costiera adriatica, che fa registare sempre nuove adesioni tra i comuni italiani che possono fregiarsi di questo riconoscimento. L’obiettivo è quello di consolidare la nostra presenza tra queste eccellenze migliorando sempre di più il nostro appeal turistico, e non solo, con politiche ed interventi virtuosi che vadano incontro ai parametri di valutazione previsti dalla FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta” conclude il primo cittadino. “Tale riconoscimento rappresenta un punto di partenza ed uno stimolo affinché si possa dare continuità ad investimenti a favore della mobilità dolce attraverso un miglioramento della funzionalità dei tratti ad oggi esistenti, l’implementazione delle rete ciclabile coinvolgendo anche l’interno della nostra Città e il fondamentale collegamento con San Benedetto del Tronto”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

One thought on “Il Comune di Martinsicuro riceve a Milano la bandiera gialla della ciclabilità italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *