mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Anche il teatro Tosti di Ortona entra nella grande famiglia di ACS

Anche il teatro Tosti di Ortona entra nella grande famiglia di ACS

< img src="https://www.la-notizia.net/tosti" alt="tosti"

Presentata ieri la stagione teatrale del Tosti di cui ACS cura la grande Prosa

ACS Abruzzo e Molise aggiunge un altro importante tassello al progetto culturale di cui è protagonista in Abruzzo come unico circuito multidisciplinare abruzzese e molisano riconosciuto dal MIBAC: la Stagione di Prosa del Teatro Tosti di Ortona.

La Compagnia dell’Alba, il comune di Ortona, in collaborazione con l’ACS Abruzzo e Molise, presentano la nuova stagione teatrale del Teatro Tosti. Prosa, musica, danza, musical, cabaret ed eventi speciali: tutto in un cartellone teatrale, curato dalla Compagnia dell’Alba, diretta da Gabriele de Guglielmo e Fabrizio Angelini, dove ACS Abruzzo e Molise prende in carico la programmazione della Prosa.

La stagione di Prosa si articola in sei spettacoli che vedranno protagonisti grandi interpreti del teatro italiano in opere che, seppur nella varietà delle proposte, seguono comunque il filo rosso della ricerca di testi importanti e drammaturgie che saranno sicuramente apprezzate dagli amanti del buon teatro.

Calcheranno il palcoscenico del Tosti attori del calibro di Daniele Pecci, Lello Arena, Carlo Buccirosso, Carlo Cecchi, Edoardo Siravo, produzioni importanti come il Teatro Stabile di Trieste, l’Arca Azzurra, Vesuvio Teatro, per una Stagione che punti sulla qualità e la godibilità delle proposte.

Zenone Benedetto Direttore Artistico ACS spiega: “E’ una stagione impegnativa, ricca dal punto di vista dei grandi nomi che saliranno sul palco, ma anche dei testi teatrali proposti tra cui spiccano alcuni grandi classici come Troiane di Seneca e l’Enrico IV di Pirandello, ma anche testi brillanti come Parenti Serpenti con un sorprendente Lello Arena o il Riccardo 3 nuovo e sorprendente, tutti generi apparentemente molto differenti ma uniti dalla grande qualità dei testi e la professionalità degli interpreti”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *