mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Marche > San Benedetto, domenica 9 dicembre si riaccendono le “fòchere”

San Benedetto, domenica 9 dicembre si riaccendono le “fòchere”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per tenere viva la memoria collettiva delle più antiche e sentite tradizioni cittadine, anche quest’anno l’Amministrazione comunale propone l’iniziativa “Reppeccème le fòchere”, ovvero i falò che, secondo la tradizione, illuminano nella notte del 9 dicembre il passaggio aereo della Santa Casa diretta a Loreto.
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con i Comitati di quartiere, le Parrocchie e alcune associazioni cittadine che hanno comunicato l’accensione di otto falò. Come sempre, la cittadinanza potrà spostarsi da una “fochera” all’altra utilizzando un servizio di bus navetta che è stato messo a disposizione dalla Start spa nella fascia oraria 20,30 – 20,30. Ai vertici della società di trasporto pubblico locale va il sentito ringraziamento dell’Amministrazione comunale per la disponibilità manifestata.
Questo l’elenco delle fochere con i quartieri di riferimento:
San Filippo Neri – PIAZZA SAN FILIPPO NERI A cura della Parrocchia
Paese Alto – PARCO VIA SAFFI – A cura dell’associazione La Rocca e del Comitato di quartiere
Ponterotto – CAMPETTO PARROCCHIALE VIA MANARA – A cura della parrocchia Madonna del Suffragio
Sant’Antonio – AREA TRA LE VIE TOSCANA E DE GASPERI (dietro mercatino rionale) – A cura dell’associazione Antoniana Eventi in collaborazione con il Comitato di quartiere e l’associazione Rialto Croce
Albula Centro – AREA EX GALOPPATOIO – A cura del movimento Fides Vita e del Comitato di quartiere
Marina di Sotto – AREA ANTISTANTE CHIESA S. PIO X – A cura del Comitato di quartiere e della Parrocchia
Mare – Porto d’Ascoli Centro – Ragnola – Sentina – VIA DEL CACCIATORE – A cura delle Parrocchie Cristo Re e Sacra Famiglia e dei Comitati di quartiere Mare, Porto d’Ascoli Centro, Ragnola e Sentina
Agraria – VIA VAL CUVIA (a nord di piazzale Sandro Pertini) – A cura della parrocchia della SS. Annunziata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *