sabato, dicembre 15, 2018
Home > Abruzzo > Montesilvano, il Banco Scuola fa tappa all’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari”

Montesilvano, il Banco Scuola fa tappa all’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari”

Ieri, presso l’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” di Montesilvano, si è svolta la consegna di Banco Scuola.

Un bel momento, oltre che per alunni, maestre e dirigente scolastico, anche per l’associazione “Abruzzo Cuore d’Italia” che si è occupata della raccolta e della consegna del materiale didattico destinato alle scolaresche meno abbienti.

“L’emozione è tanta, come ogni anno – ha detto la referente di ‘Abruzzo Cuore d’Italia – Montesilvano’, Monia Di Silvestre, che si è recata all’Istituto “Rodari” per la consegna del materiale accompagnata dal Presidente Regionale Francesco Longobardi – In particolar modo in questa scuola sorteggiata dove i bambini hanno portato ognuno un pensiero per noi: una frase della Costituzione rispondendo bene al concetto di donazione. Sono particolarmente emozionata ed entusiasta perché questa è la scuola che frequentai un po’ di anni fa. Siamo al quarto anno: nel 2015 ricordo la Scuola ‘Troiano Delfico’, nel 2016 la ‘Ignazio Silone’ e nel 2017 la Scuola di via Campo Imperatore. Ringraziamo le cartolerie aderenti e soprattutto le persone, amici e conoscenti, che hanno donato materiale per le famiglie meno abbienti. È stato un successo. Dobbiamo imparare per primi a donare per dare l’esempio, altrimenti non abbiamo fatto nulla. Spesso i bambini stessi educano, attraverso le piccole cose, i genitori: loro stessi si aiutano nel far compiti, nel dare un quaderno a chi non ce l’ha. Anche quella è una forma di volontariato perché nelle piccole cose leggiamo questo messaggio”.

“Abbiamo accolto questa visita con piacere, è stato un onore – ha affermato la maestra Antonella D’Anteo – Gli alunni erano ben disposti a ricevere questa donazione perché sono sensibili a tali problematiche che, nel corso dell’anno, vengono affrontate dalle maestre: il rispetto verso l’altro, il diritto allo studio, la solidarietà e il senso di aiuto reciproco, tutti concetti sui quali le maestre lavorano costantemente nella quotidianità. La nostra è un’opera di sensibilizzazione; noi educhiamo e formiamo i bambini. Questi sono i valori sui quali basiamo il nostro insegnamento: loro chiaramente ne sono testimoni e li praticano anche nella quotidianità, in famiglia. I bambini fanno esperienze di vita a scuola e le sperimentano con tutte le problematiche dello stare insieme. Con noi maestre esaminano le diverse modalità di risposta ad esse e crescono acquisendo comportamenti civili rispettosi di valori e soprattutto solidali”.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: