giovedì, Gennaio 21, 2021
Home > Marche > Pergola entra nel club de I Borghi più belli d’Italia

Pergola entra nel club de I Borghi più belli d’Italia

< img src="https://www.la-notizia.net/pergola" alt="pergola"

PERGOLA – In occasione della inaugurazione delle nona edizione della CioccoVisciola di Natale, la festa del cioccolato, visciolato e tartufo, Pergola, la città dei Bronzi dorati, in provincia di Pesaro e Urbino, è entrata ufficialmente nel prestigioso club de I Borghi più Belli d’Italia.

La cerimonia si è svolta in piazza Ginevri, davanti al grande albero di Natale e al presepe artistico a dimensione naturale,

Il sindaco Francesco Baldelli, alla presenza del direttore di Confcommercio provinciale Amerigo Varotti, ha ricevuto l’attestato e la bandiera dal vicepresidente nazionale del Club Livio Scattolini. La cerimonia è stata animata dagli alunni delle scuole della città.

E’ stato l’ultimo step di un iter lungo e complesso. «L’ingresso fra ‘I borghi più belli’ è un traguardo straordinario per la nostra città – ha evidenziato visibilmente soddisfatto Baldelli – al quale lavoriamo da ben 9 anni. L’impegno e la passione per Pergola ci hanno permesso di raggiungere questo prestigioso riconoscimento che contribuirà a dare un impulso ancora maggiore allo sviluppo economico e turistico della città. Siamo stati premiati per i nostri costanti investimenti, dagli importanti lavori pubblici alla cura della città, dai servizi alle rilevanti iniziative in campo culturale, turistico e promozionale. Grazie alle sinergie che abbiamo instaurato, all’opera di promozione, ormai da anni la città è in vetrina in tutto il mondo e questo riconoscimento ci permetterà di compiere un ulteriore salto di qualità. Un grande ringraziamento al vicepresidente Scattolini che ci ha seguito nell’iter e al direttore Varotti con cui da nove anni collaboriamo proficuamente».

Il club è nato nel 2001 su impulso della consulta del turismo dell’Anci, per valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni presente nei centri italiani. Per essere ammesso ogni comune deve soddisfare alcuni rigidi criteri. Un percorso lungo, un obiettivo difficile da raggiungere che l’amministrazione ha centrato grazie a scelte e progetti ben precisi. L’iter è stato avviato con una delibera del consiglio comunale, quindi una serie di sopralluoghi per valutare, oltre al patrimonio culturale, artistico e urbanistico, la rispondenza a standard di qualità specifici.

Scattolini si è complimentato con l’amministrazione pergolese: «Il lavoro svolto a Pergola in questi anni per migliorare servizi, accoglienza e benessere della cittadinanza è stato rilevante. I complimenti del club al sindaco e a tutti coloro che contribuiscono alla crescita della città. Le Marche contano il maggior numero di borghi certificati, andiamone orgogliosi».

Ha concluso Varotti: «Ormai da tanti anni collaboriamo con entusiasmo con Pergola, gestendo il museo e promuovendo a livello internazionale la città. I risultati sono ottimi. Questo ennesimo riconoscimento è la prova dell’importante lavoro che si sta compiendo».

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *