domenica, Maggio 9, 2021
Home > Marche > Bilancio positivo per i tre appuntamenti natalizi con “Salute in cammino”

Bilancio positivo per i tre appuntamenti natalizi con “Salute in cammino”

< img src="https://www.la-notizia.net/natalizi" alt="natalizi"

ASCOLI – Bilancio positivo per i tre appuntamenti natalizi con “Salute in cammino”, manifestazione che si è chiusa sabato 22 Dicembre con “I luoghi del commercio”.

E’ stato attraversato un percorso cittadino che ha toccato i tanti luoghi che hanno ospitato, sin dal la sua fondazione, il commercio di Ascoli ossia Piazza Roma, Via del Trivio, Piazza del popolo, Piazza “della verdura”, Piazza Ventidio Basso ed altri.

Il progetto “Salute in cammino” edizione natalizia è stato organizzato da U.S. Acli provinciale, Assessorato allo sviluppo del Comune di Ascoli Piceno e Regione Marche e si è sviluppato in tre iniziative.

La prima è stata la “Camminata dei musei”, realizzata grazie anche alla Fondazione Nazionale delle Comunicazioni e alla Chiesa Valdese 8 per mille, ed ha visto i partecipanti visitare dapprima il Museo dell’annunciazione e le chiese di San Pietro Martire, San Vincenzo e Anastasio e Santa Maria Intervineas.

Nella seconda iniziativa, denominata invece “Le chiese scomparse”, è stato possibile tra l’altro conoscere la chiesa di San Giuliano, quella dedicata a Sant’Andrea o a Santa Margherita ed altri templi della nostra città che rappresentano punti fermi della storia di Ascoli.

“La finalità dell’iniziativa – hanno detto l’assessore allo sviluppo del Comune di Ascoli Piceno Alessandro Filiaggi ed il presidente provinciale U.S. Acli Giulio Lucidi – è anche stata quella di invitare al movimento la popolazione ma quella di valorizzare il centro storico in concomitanza con il periodo natalizio, dando modo ai cittadini di vivere e conoscere meglio la propria città.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *