martedì, Ottobre 27, 2020
Home > Abruzzo > Teramo, attivato il Piano neve: prevede un investimento complessivo di 415 mila euro

Teramo, attivato il Piano neve: prevede un investimento complessivo di 415 mila euro

< img src="https://www.la-notizia.net/piano-neve" alt="piano neve"

56 le ditte private allertate, i mezzi si attivano anche a pochi centimetri di neve e da questo pomeriggio si comincia a spargere sale.

Teramo – Attivato il Piano neve (visionabile sull’home page del sito www.provincia.teramo.it) il cui costo (calcolato complessivamente su quattro mesi è di 415 mila euro) 50 mila euro euro sono stati spesi per le nevicate ad alta quota di dicembre e oltre 100 mila euro sono già stati impegnati (e quindi immediatamente spendibili) per gli interventi contigenti.

Alla realizzazione del Piano neve dell’ente contribuisce anche la Regione con una dotazione di 100 mila euro per ogni provincia.  Il territorio è stato suddiviso in 43 comprensori e sono  56 le ditte allertate che affiancheranno le squadre dell’ente.

Questa mattina il presidente Diego Di Bonaventura ha fatto il punto con i coordinatori del Piano e con la dirigente, Daniela Cozzi, per analizzare la situazione dei vari nuclei in previsione dell’ondata di maltempo delle prossime ore: “Le ditte devono attivarsi subito dopo i primi centimetri di neve, appena smette di piovere e comunque non più tardi della diciotto cominciamo a spargere il sale. Massima attenzione ai presidi sanitari, quindi agli ospedali, all’area della casa circondariale e naturalmente al comprensorio montano e sciistico dove, anche per la coincidenza con il periodo di festa, la neve attirerà turisti e visitatori. Il Piano, messo a punto dal consigliere delegato alla viabilità, Mario Nugnes, ha una buona e capillare programmazione con la copertura finanziaria;  le ditte non dovranno aspettare mesi per essere pagate ma, proprio, per questo, non faremo sconti a chi non eseguirà il lavoro in maniera efficace: tutti dobbiamo essere consapevoli del fatto che oggi i cittadini sono in grado di segnalarci immediatamente disservizi e problemi e che noi dobbiamo essere pronti a trovare soluzioni”.  

Anche per gli affidamenti diretti – che saranno attuati nelle more delle gare – si seguono le modalità di esecuzione del servizio stabilite dal Piano  che tra l’altro prevedono che i mezzi offerti dai privati siano tutti esclusivamente a disposizione per il servizio di sgombero neve nel comprensorio stradale aggiudicato, ricoverati ad una distanza massima di 10 Km dalle provinciali del comprensorio, in assetto da lavoro con vomere o lama  montati. Per ogni comprensorio è visionabile il tratto interessato, i responsabili provinciali del comparto e i mezzi utilizzati.

Si ricorda il numero verde, da usare esclusivamente per le eventuali segnalazioni sulle strade provinciali è: 800017069. Per le segnalazioni è possibile utilizzare anche la pagina FB dell’ente www.facebook.com/provinciateramo

Per le informazioni sulla condizione Meteo è possibile visionare la pagina della Regione Abruzzo e si può rimanere costantemente aggiornati scaricando la app  di http://allarmeteo.regione.abruzzo.it/

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *