mercoledì, giugno 19, 2019
Home > Marche > Stabilimento Tod’s di Comunanza: chiesto l’intervento dell’ ASUR5

Stabilimento Tod’s di Comunanza: chiesto l’intervento dell’ ASUR5

< img src="https://www.la-notizia.net/marche" alt="marche"

Riceviamo dalla Segreteria provinciale dell’Ugl di Ascoli Piceno e pubblichiamo: “Processo di combustione di materiale involontariamente innescato, proveniente dagli impianti di lavorazione del reparto montaggio ha interessato l’impianto di sfibratura delle tomaie e generato dall’avvenuta combustione una pesante nuvola di fumo tossico”

Un quadro di frequenti e ripetuti inneschi di incendi, avvenuti il 29/11/2016 il 16/11/2018 il 29/11/2018, causati da scintille prodotte dalla carta vetrata che sfibra pellami su macchina rotante; produzione di fumi, esalazioni ed a volte piccoli focolai che rendono irrespirabili anche adiacenti ambienti di lavoro.

E’ uno spaccato dello stabilimento Tod’S di Comunanza; a lungo sofferto e pazientemente tollerato dai lavoratori in attesa di investimenti risolutivi di prevenzione e contenimento del rischio ambiente ed integrità fisiche.


La UGL non intende assolutamente banalizzare il rischio; quando si abbassa la guardia si apre la strada a gravi accadimenti. Inneschi e combustioni che si ripetono con frequenza, in ambienti con prodotti ad alto contenuto infiammabile sono un campanello di allarme; non vanno declinati a banale marginalità.

L’ASUR 5 , nel dipartimento prevenzione, è stata interessata. E’ assolutamente necessario fare una accurata visita ispettiva, operare le dovute prescrizioni e mettere fine ai pericolosi inneschi e possibili rischi collaterali ai lavoratori per degrado ambientale. Se c’è da mettere mano ad investimenti di processo, lo si faccia ed in fretta; “nell’Anno di Grazia” 2019 ci rifiutiamo di credere che non esistano le tecnologie adatte ad eliminare inneschi e combustioni incredibilmente ripetitivi.

La UGL dice chiaro e tondo che la integrità fisica e la salute ambientale dei lavoratori vanno sempre tutelati; ed assolutamente in maniera preventiva”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: