giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Lazio > Latina: ancora droga in zona autolinee

Latina: ancora droga in zona autolinee

scauri di minturno

Il 16 gennaio, a Latina, i militari del nucleo investigativo del comando provinciale, nel corso di un predisposto servizio preventivo effettuato presso il “centro autolinee” sito in via San Carlo da Sezze, divenuto centro nevralgico di spaccio di sostanze stupefacenti, ove sempre più giovani, acquistano droghe da consumare e successivamente spacciare nei pressi e purtroppo di sovente anche all’interno di istituti d’istruzione , hanno tratto in arresto in  flagranza di reato una donna, B.G. 26enne di origini Marocchine residente Priverno (lt), e due uomini, A.S.E 30enne di origini marocchine residente ad Anzio (rm), e B.B. 30enne di origini tunisine, responsabili di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”.

B.G. e A.S.E. sono stati sorpresi mentre  cedevano un panetto di “grammi 100 di hashish” al B.B. previo pagamento della somma in denaro di “190 euro”. La successiva perquisizione  dell’autovettura in uso all’uomo e alla donna,  consentiva di rinvenire, occultati sotto il sedile anteriore lato guida, ulteriori  nr. 9 panetti  della stessa sostanza stupefacente  per un peso complessivo di grammi 900 unitamente ad euro 1.800 in contanti. La sostanza stupefacente e il contante venivano sottoposti a sequestro.

Al termine delle operazioni di rito B.G. è stata associata presso la casa circondariale di Roma Rebibbia – femminile, mentre i due uomini sono stati condotti nel carcere di latina, a disposizione della competente A.G.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net