mercoledì, Gennaio 27, 2021
Home > Abruzzo > Frammenti di luce al “Grue” di Castelli: “Una scuola rara che merita di tornare a recuperare autonomia e dirigenza”

Frammenti di luce al “Grue” di Castelli: “Una scuola rara che merita di tornare a recuperare autonomia e dirigenza”

< img src="https://www.la-notizia.net/frammenti" alt="frammenti"

L’appuntamento annuale con “Frammenti di Luce” organizzato dall’Istituto d’arte e design di Castelli, quest’anno, si è trasformato in un vero e proprio happening artistico con le esposizioni del maestro Romolo Bosi , la video installazione degli Anura, una realizzazione di body panting  e numerosi laboratori aperti e fra questi quello sull’antica arte del raku (antica tecnica di cottura giapponese per la fabbricazione di ciotole in argilla per la cerimonia del tè).

In rappresentanza della Provincia il consigliere delegato Domenico Pavone: “Una scuola straordinaria dove passato e presente si intrecciano interpretando i numerosi linguaggi artistici con un livello raro di qualità e maestria – ha dichiarato – la Provincia è impegnata in prima linea per far ottenere all’Istituto il riconoscimento di scuola rara che gli consentirebbe di recuperare autonomia e dirigenza. Un obiettivo assolutamente indispensabile per continuare un percorso didattico assolutamente originale”.

Le foto sono di Andrea Pistocchi, docente dell’Istituto

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

 

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *