sabato, Dicembre 5, 2020
Home > Abruzzo > Pepe: “In arrivo altri 500 mila euro per il Porto di Giulianova”

Pepe: “In arrivo altri 500 mila euro per il Porto di Giulianova”

< img src="https://www.la-notizia.net/pepe" alt="pepe"

Pepe: “questa è la dimostrazione della grande attenzione verso il nostro territorio. In pochi giorni, e lontani dalle passerelle mediatiche, abbiamo trovato una soluzione ai danni causati dal maltempo

La Giunta regionale abruzzese ha stanziato, con apposita delibera, la somma di 500 mila euro per il Porto di Giulianova. Questa servirà a svolgere lavori di manutenzione straordinaria per mettere in sicurezza la struttura del Porto gravemente danneggiata dalle mareggiate degli ultimi giorni e per il completamento della struttura già realizzata con le risorse FSC.

Quella destinata al Porto di Giulianova è una somma cospicua che permetterà di mettere riparo ai danni causati dall’ultima mareggiata e di portare a compimento una serie di interventi fondamentali per rendere ancora più sicura ed efficiente la struttura” sottolinea, soddisfatto, l’Assessore Regionale alla Pesca, Dino Pepe. “Quella giuliese è una realtà fondamentale per il nostro territorio e, attraverso il suo rafforzamento, sono certo che si darà una decisiva spinta all’intero comparto della pesca che rappresenta un fiore all’occhiello dell’economia provinciale ed abruzzese”.

Sempre nel corso della Giunta tenutasi nel primo pomeriggio di oggi sono stati stanziati fondi per 2 milioni 224 mila euro che saranno destinati al ripristino della costa nei comuni che sono stati duramente colpiti dalla mareggiata di sabato scorso. Questi serviranno per la stima degli interventi delle opere di difesa dei tratti più compromessi e per le stime degli interventi di ripristino degli arenili

La Regione Abruzzo si è immediatamente attivata, con sopralluoghi ed interventi ad hoc, al fine di garantire il maggiore supporto possibile ai comuni teramani di Martinsicuro, Alba Adriatica, Roseto, Pineto e Silvi duramente colpiti da questa ultima ondata di maltempo conferma l’Assessore Regionale, Dino Pepe, che proprio nella giornata di ieri ha svolto un nuovo sopralluogo nelle zone colpite. “Grazie a questi importanti fondi messi a

disposizione si potranno svolgere, nel breve periodo, una serie di interventi tampone per ripristinare le aree colpite dalle mareggiate e garantire così il migliore svolgimento possibile per la prossima stagione estiva. Sarà però fondamentale, nel medio-lungo periodo, lavorare ad una soluzione che consenta un definitivo contrasto all’erosione della costa”.

L’Assessore Pepe conferma poi che la prossima settimana partiranno ad Alba Adriatica i lavori di tutela dell’area della Bambinopoli, finanziati dalla Regione Abruzzo con 100 mila euro.

Ancora una volta la Regione Abruzzo si dimostra attenta alle istanze e alle necessità della nostra provincia – conclude Pepe – in pochissimi giorni, e lontani dai riflettori delle passerelle mediatiche, sono stati reperiti importanti risorse che permetteranno, nel minor tempo possibile, di dare risposte concrete ai bisogni della collettività e non solo. Questa credo sia la migliore testimonianza di cosa abbiamo fatto e di cosa vogliamo continuare a fare per la nostra gente e per il nostro territorio”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net
Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *