lunedì, Gennaio 25, 2021
Home > Abruzzo > Grave atto di vandalismo al Tennis Club di Roseto

Grave atto di vandalismo al Tennis Club di Roseto

ROSETO DEGLI ABRUZZI – I vandali, nella notte tra martedì e mercoledì, hanno squartato il telone di copertura del campo in terra rossa in struttura lamellare. I balordi penetrati indisturbati all’interno della struttura di via Fonte dell’Olmo e verosimilmente con un taglierino hanno lacerato tutto il lato ovest del rivestimento, proprio nella parte più delicata dell’impianto.

Il danno è stato quantificato in alcune migliaia di euro e potrebbe diventare irreparabile se dovesse tirare un forte vento o scatenarsi un acquazzone.

L’ignobile e brutta sorpresa è stata scoperta dal presidente del TC Roseto Luigi Bianchini che, come tutte le mattine, controlla il buono stato dei campi per renderli fruibili ai tantissimi soci che lo utilizzano ogni giorno.

Il campo vandalizzato è quello più richiesto dall’autunno fino a primavera inoltrata perché consente ai soci di giocare al coperto nei periodi più freddi, su una superficie ottimale qual è la terra rossa. L’impianto è stato realizzato nel 2014 grazie all’impegno del sodalizio biancazzurro e del suo presidente.

‘Un atto che si commenta da se’– ha detto il presidente Bianchini, che ha sporto denuncia consegnando ai carabinieri il filmato delle telecamere di videosorveglianza in funzione all’interno della struttura.

La struttura del Tennis Club Roseto, fiore all’occhiello dei circoli abruzzesi, rappresenta per i tennisti, gli amatori di tutte le età e i giovanissimi un luogo importantissimo per praticare sport e socializzare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *