martedì, Dicembre 1, 2020
Home > Abruzzo > Corsi gratuiti di difesa personale antiviolenza sulle donne a Lettomanoppello

Corsi gratuiti di difesa personale antiviolenza sulle donne a Lettomanoppello

Lettomanoppello (Pe) – Il Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) Abruzzo, nell’ottica della campagna contro la violenza sulle donne, organizza in collaborazione col Comune di Lettomanoppello, ed in particolare con l’Assessorato allo Sport, l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alle Politiche Sociali, il primo corso gratuito di difesa personale “Mi Difendo Ma Non Mollo”.
Le lezioni, tenute da tecnici Csen di karate e difesa personale dell’Asd Top Master, si svolgeranno presso la palestra comunale tutti i mercoledì del mese di marzo 2019 ( dalle 21 alle 22.30) e verteranno sullo studio e l’applicazione pratica delle tecniche di difesa da una aggressione, sia in ambiente esterno, sia domestico.
A tal proposito, ha dichiarato il Responsabile Csen Karate Abruzzo, Agostino Toppi sul corso “Mi Difendo Ma non Mollo”: ” è un progetto regionale Csen contro la violenza sulle donne voluto fortemente dal presidente Abruzzo Csen Ugo Salines, al fine di far conoscere i sistemi di difesa personale per svincolarsi da situazioni di pericolosità, sia in casa che per strada, anche tramite l’uso di strumenti leciti. Lo Csen con l’Asd Top Master, come hanno proposto l’iniziativa di carattere sportivo – sociale al Comune di Lettomanoppello (Pe), immediatamente hanno avuto l’appoggio del Sindaco Giuseppe Esposito, del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura Simone D’Alfonso, dell’Assessore alle Politiche Sociali Luciana Conte e dell’Assessore allo Sport Morena Mancini che hanno accolto con grande entusiasmo l’idea e dimostrato grande sensibilità verso il problema della violenza sulle donne che oggi è sempre più di grande attualità”.
Il Corso è a numero limitato e le iscrizioni scadono il 5 marzo 2019. Per informazioni: 3287445954

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *