mercoledì, Novembre 25, 2020
Home > Marche > Collegamento ferroviario da Monaco di Baviera fino a San Benedetto del Tronto: mozione approvata all’unanimita’/VIDEO

Collegamento ferroviario da Monaco di Baviera fino a San Benedetto del Tronto: mozione approvata all’unanimita’/VIDEO

< img src="https://www.la-notizia.net/avezzano" alt="avezzano"

Approvata all’unanimita’ il 26 febbraio dal Consiglio Regionale delle Marche la mozione relativa al collegamento ferroviario da Monaco di Baviera fino a San Benedetto del Tronto.

L’assemblea legislativa regionale delle Marche, infatti, premesso che:

• anche l’economia turistica delle Marche ha risentito delle conseguenze degli eventi sismici del 2016;
• con deliberazione amministrativa n. 64, approvata dall’Assemblea legislativa nella seduta del 14 novembre 2017, è stato approvato il Piano straordinario per lo sviluppo, la promozione e la valorizzazione delle Marche per la X legislatura;
• il predetto Piano, come indicato nella sua introduzione, ha lo scopo di istruire e illustrare le scelte di rilancio della Regione Marche in conseguenza al sisma che, tra agosto e ottobre 2018, ha coinvolto il 37% dei Comuni (85 su 230), il 23% della popolazione (350.166 persone su più di 1,5 milioni di residenti), il 30% dei lavoratori (194.740 occupati) e il 24% delle imprese (36.058 aziende), con un impatto medio o gravame di conseguenza del 27% sui valori socio-economici regionali;
APPRESO che anche nel 2018 è stato attivato, per il terzo anno consecutivo, il collegamento ferroviario da Monaco di Baviera a Rimini nel periodo estivo a seguito di un accordo tra Regione Emilia-Romagna, Deutsche Bahn, Osterreichische Bundesbahnen;

RITENUTO che

• la Regione Marche debba attivarsi affinché già da quest’anno, nel periodo da giugno a settembre, possa essere previsto un collegamento ferroviario da Monaco di Baviera fino a San Benedetto del Tronto, accompagnato da azioni collaterali mirate;
• l’iniziativa possa contribuire a sostenere ed accrescere il flusso turistico dalla Germania che storicamente è sempre stato di grande importanza per l’economia del comparto turistico marchigiano, nonché dall’Austria;

HA IMPEGNATO IL PRESIDENTE E LA GIUNTA REGIONALE

ad attivarsi affinché già da quest’anno, nel periodo da giugno a settembre, possa essere previsto un collegamento ferroviario da Monaco di Baviera fino a San Benedetto del Tronto, accompagnato da azioni collaterali mirate, al fine di contribuire a sostenere ed accrescere il flusso turistico dalla Germania, nonché dall’Austria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *