martedì, Dicembre 7, 2021
Home > Lazio > Roma, non c’è pace per la Metro A: dopo Repubblica, chiusa anche Barberini

Roma, non c’è pace per la Metro A: dopo Repubblica, chiusa anche Barberini

eventi

Roma –  Non c’è proprio pace per la Metro A di Roma: dopo Repubblica, anche la stazione Barberini subisce la medesima sorte e si sfiora ancora la tragedia.
La scala mobile salta e sembra si sia rischiata la replica di ciò che è avvenuto alcuni mesi fa alla Stazione Repubblica quando per il cedimento della scala mobile si è avuto un ferito grave.

Questo è ciò che è accaduto questa mattina e che ha provocato l’immediata chiusura della stazione.
Immediata la nota di Marco Visconti, di Fratelli d’Italia, Delegato all’Ambiente, che riportiamo di seguito: “Anche la scala mobile della stazione metro Barberini cade sotto i colpi di un’amministrazione che da tre anni non compie alcuna manutenzione, neanche a pagarla, o forse si.  Dopo l’arresto di ieri del presidente del consiglio comunale, il primo nella storia della capitale ad essere arrestato durante il mandato, tra bus che quando passano prendono fuoco, con la metro Repubblica chiusa da cinque mesi e che quasi procurava una strage, con gli alberi che stramazzano sulla gente, e quell’assessorato all’ambiente che nessuno vuole, per la Raggi e compari è arrivata l’ora di dimettersi e di riconsegnare Roma a chi da anni, in maggioranza o all’opposizione, la difende e mette sul tavolo proposte serie e competenti.

Fratelli d’Italia è pronta a governare e ora più che mai crediamo che ci sia necessità del nostro intervento per ripristinare in questa città decoro e sicurezza che, come nel caso di oggi, questi signori dimostrano di non saper garantire ai cittadini.
Certo nei giorni in cui il disagio per la mobilità limitata a Roma era già previsto a causa della visita del
Presidente della Cina, si registrano imponenti le misure di sicurezza e la chiusura di diverse strade, secondo le visite previste nelle prossime 48 ore e per tutta la durata della visita a Roma, la chiusura di ben due stazioni centrali della metro, accentua il disagio dei cittadini”.

Ettore Lembo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net