mercoledì, Maggio 27, 2020
Home > Marche > SIBILLA in tour, le bellezze del territorio marchigiano: BOLOGNOLA/VIDEO

SIBILLA in tour, le bellezze del territorio marchigiano: BOLOGNOLA/VIDEO

< img src="https://www.la-notizia.net/bolognola" alt="bolognola"

BOLOGNOLA – Tra arte, cultura, territorio: le stupende riprese realizzate attraverso l’utilizzo del drone consentono una visione dell’area di Bolognola da far rimanere senza fiato. Il meraviglioso video realizzato da Maurizio ed Evelin Bargiacchi  mette molto bene in evidenza le bellezze e le peculiarita’ di questo territorio.

Quello di Bolognola e’ il comune più alto delle Marche. Si trova al centro del Parco nazionale dei Monti Sibillini, che nel 2006 l’ha scelta come sede per il reinserimento in natura del camoscio appenninico. Sorge nei pressi del letto del fiume Fiastrone, del quale ospita le sorgenti. La cima più alta nel suo territorio è il Monte Rotondo, sotto la vetta del quale si apre l’inaccessibile forra dell’Acquasanta, con l’omonima e splendida cascata naturale.

È principalmente un centro turistico, estivo (con le numerose escursioni possibili nel suo territorio) e invernale (grazie agli impianti scioviari, ristrutturati tra il 2005 e il 2006). Il centro abitato è costituito da tre nuclei risalenti al medioevo: Villa da Capo (o Villa Malvezzi) a sud, Villa di Mezzo (o Villa Pepoli) e Villa da Piedi (o Villa Bentivoglio) a nord. A quota 1331 m s.l.m., e a circa 3 km dal centro del paese, è situata l’unica frazione di Pintura, nata come centro turistico e sviluppatasi attorno agli impianti scioviari.

Pubblicato da Andrea Tombolini su Giovedì 4 aprile 2019

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994 al 2015 ha collaborato regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero, Il Resto del Carlino, La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Nel 2009 è direttore del quotidiano teramano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Ora direttore della testata giornalistica on line la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *