martedì, Marzo 2, 2021
Home > Abruzzo > Sisma dell’Aquila, Lectus racconta quella notte con letture e musica

Sisma dell’Aquila, Lectus racconta quella notte con letture e musica

Teramo – Dieci anni dopo il sisma che ci ha cambiato la vita amplificandone paure, rassegnazione e percezione del futuro, LECTUS si incontrerà con parte di quella memoria che è anche nelle ferite della nostra città.

In collaborazione con gli Assessorati alla Pubblica Istruzione e alla Cultura del Comune di Teramo, con l’Istituto musicale “Braga”, UniTe, Comitato di quartiere San Berardo e Vescovado, nella notte tra venerdì e sabato 6 aprile si racconta quel momento con le letture e la narrazione musicale, per ricordare ancora e ancora.

In Piazza Orsini, a Teramo, dalla mezzanotte dieci lettori si avvicenderanno tra le note dei musicisti, per la lettura/concerto “3.32 – 6 aprile. L’Aquila 2009-2019”.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà sotto il loggiato del Comune.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *