mercoledì, Gennaio 20, 2021
Home > Abruzzo > Cambiamenti climatici, si conclude il ciclo di lezioni alla D’Annunzio di Pescara

Cambiamenti climatici, si conclude il ciclo di lezioni alla D’Annunzio di Pescara

< img src="https://www.la-notizia.net/cambiamenti" alt="cambiamenti"

Con l’ultimo appuntamento di domani, giovedì 9 maggio con inizio ore 16, si conclude il ciclo di lezioni, tutte incentrate sul tema dei cambiamenti climatici e tenute da esperti di varie discipline, organizzato dal Dipartimento di Architettura dell’Università «G.D’Annunzio» nell’ambito del Corso di “Urbanistica 2” condotto dal Prof. Paolo Fusero.

L’ultima lezione, dal titolo «Dalle Convenzioni Quadro dell’ONU ai Piani di adattamento locale ai cambiamenti climatici», sarà tenuta dall’Arch. Mario Mazzocca, ex Sottosegretario alla Presidenza Regionale con delega all’Ambiente e già Vice Presidente di FEDARENE (la Federazione Europea delle Agenzie e delle Regioni per l’ Energia e l’Ambiente, la rete europea dei soggetti pubblici che realizzano e coordinano le politiche energetiche ed ambientali sui propri territori) con delega al ‘Climate and Energy’.

Il ciclo, iniziato lo scorso 28 febbraio con la lezione su “Meteorologia-Introduzione ai fondamenti fisici dei cambiamenti climatici” del Prof. Piero Di Carlo (Dipartimento ‘Disputer’ dell’Università ‘G.D’Annunzio’) nella cui qualità si è occupato del supporto scientifico al Piano di Adattamento Regionale, ha riguardato tutti i segmenti della tematica tipicamente multidisciplinare. Dalla biologia alla oceanografia, dalla medicina (patologie ambientali collegabili ai cambiamenti climatici) all’economia (economia ambientale e cambiamenti climatici), alla geopolitica (cambiamenti climatici, conflitti e migrazioni), dalla geologia (dissesti idrogeologici) all’architettura (progettare la città del futuro).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *