martedì, Gennaio 19, 2021
Home > Marche > Aspettando Animavì, a Pergola e Fratte Rosa gli Stati Generali del cinema di animazione d’autore marchigiano  

Aspettando Animavì, a Pergola e Fratte Rosa gli Stati Generali del cinema di animazione d’autore marchigiano  

< img src="https://www.la-notizia.net/animavì" alt="animavì"

Aspettando Animavì Festival, anche quest’anno si terranno a Pergola, con un piccolo cameo a Fratte Rosa, gli Stati generali del cinema d’animazione d’autore marchigiano.L’importante appuntamento è in programma il 21 e 22 giugno 2019. Organizzati dall’associazione culturale Ars Animae, le giornate saranno dedicate ad approfondimenti e momenti di confronto sullo stato dell’arte dell’animazione d’autore della nostra regione, con la partecipazione della Regione Marche, della Fondazione Marche Cultura e di Marche Film Commission, co-organizzatori dell’evento, nonché delle scuole del territorio, di associazioni nazionali del mondo dell’animazione e giornalisti.

Si inizierà, con una proiezione open-air molto suggestiva del film “Love is potatoes” della regista olandese Alione Van Der Horst (proiezione in lingua originale sottotitolato in inglese), venerdì 21 alle ore 21:15 presso la Cantina Terracruda a Fratte Rosa. Un film pluripremiato in Europa ed in anteprima nazionale italiana. Un film che contiene scene animate firmate dal regista e direttore artistico di Animavì Festival Simone Massi, che si è avvalso per la realizzazione di uno staff di collaboratori tutti formatisi presso la Scuola del Libro di Urbino.

Il giorno successivo, 22 giugno, a Casamavì, a Pergola, partendo dalle ore 10 con il saluto delle istituzioni, si svilupperà una ricca giornata di lavoro con diversi momenti ed interventi. Evento centrale, alle ore 11.30, sarà la presentazione di ANIMARCHE, il Distretto dell’animazione d’autore marchigiana.

Saranno proprio Regione Marche, Fondazione Marche Cultura e Marche Film Commission a spiegarne obiettivi, modalità di realizzazione e tempistiche. Un Distretto che ha come obiettivo, proprio come Animavì Festival, quello di identificare in modo forte e qualificato questa importante forma d’arte e “prodotto” tipico culturale ed identitario del nostro territorio, strutturando intorno ad essa una catena produttiva creativa che integri formazione, produzione, distribuzione e promozione, con una valorizzazione profonda complessiva del territorio e delle sue capacità autoriali ed imprenditoriali.

Saranno presenti anche Luca Raffaelli, scrittore e critico di settore, Asifa e Cartoon Italia, oltre agli organizzatori di Animavì, tutti uniti dall’intento di gettare le basi per creare un grande staff di lavoro.

La giornata si chiuderà con le proiezioni, presso Casamavì, di una selezione di cortometraggi d’autore di artisti marchigiani, selezionati in collaborazione con la Scuola del Libro di Urbino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *