domenica, Ottobre 24, 2021
Home > Marche > Ancona, presa a pugni dal fidanzato che le fa saltare un dente: salvata dalla mamma e dalla polizia

Ancona, presa a pugni dal fidanzato che le fa saltare un dente: salvata dalla mamma e dalla polizia

aprilia

ANCONA – Una terribile vicenda quella che ha visto protagonista una giovane di 28 anni, presa a pugni dal fidanzato 22enne nella notte, salvata grazie al tempestivo intervento della mamma e degli agenti di polizia.  Erano circa le 4.30 del mattino quando la 28enne ha telefonato alla madre, chiedendole aiuto. La donna non ci ha pensato un secondo. Si è messa al volante della propria auto ed è corsa da lei. Lungo il tragitto, ha incrociato una volante della polizia, ed ha spiegato agli agenti l’accaduto. Giunti sul posto, la scena che si è manifestata è stata quella del giovane che aggrediva fisicamente la ragazza, prendendola a pugni e facendole addirittura saltare un dente. Il 22enne non ha arrestato la propria furia neanche di fronte alle forze di polizia. E’ stato ammanettato, inseguito, e costretto a salire sulla volante. La giovane è stata nel frattempo trasportata in ospedale. A carico del ragazzo è stata spiccata una denuncia per atti persecutori e lesioni personali gravissime.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net