sabato, Ottobre 24, 2020
Home > Marche > Marche green: assegnate le “Spighe verdi” a sei località della regione

Marche green: assegnate le “Spighe verdi” a sei località della regione

Grottammare – Sono 6 le località delle Marche che si sono fregiate del riconoscimento Spighe Verdi 2019, come lo scorso. anno. Precisamente Mondolfo, Numana, Matelica, Montecassiano, Esanatoglia e Grottammare. In tutta Italia sono 42. Le Marche al primo posto con Toscana e Piemonte.

I riconoscimenti sono stati assegnati oggi dalla ong danese Foundation for environmental education, attiva in 76 Paesi principalmente con la sua eco-label “Bandiere Blu”, e Confagricoltura a Palazzo della Valle di Roma, sede della confederazione.

Spighe Verdi vien assegnato sulla base di un set di indicatori in grado di fotografare a 360 gradi le politiche di gestione del territorio verso criteri di massima attenzione alla sostenibilità. Si va dalla partecipazione pubblica all’educazione allo sviluppo sostenibile passando per il corretto uso del suolo, la presenza di produzioni agricole tipiche, la sostenibilità e l’innovazione in agricoltura.

Proprio come accade con i vessilli per le acque e le località marine più pulite ed efficienti, la procedura per le Spighe Verdi segue un rigido protocollo certificato ISO 9001-2015 che coinvolge nel gruppo di lavoro diversi enti istituzionali, dal ministero dell’Ambiente a quello delle Politiche agricole, dal Comando unità tutela forestale, ambientale e agroalimentare dei Carabinieri all’Ispra passando per Cnr e appunto Confagricoltura.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

 

Roberto Guidotti
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti delle Marche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *