venerdì, Febbraio 26, 2021
Home > Arte, Cultura e Spettacoli > Il film in seconda serata consigliato in TV: “COME AMMAZZARE IL CAPO …… E VIVERE FELICI” martedì 6 agosto 2019

Il film in seconda serata consigliato in TV: “COME AMMAZZARE IL CAPO …… E VIVERE FELICI” martedì 6 agosto 2019

Il film in seconda serata consigliato in TV: “COME AMMAZZARE IL CAPO …… E VIVERE FELICI” martedì 6 agosto 2019 alle 23:20 su 20 MEDIASET (Canale 20)  

Come ammazzare il capo… e vivere felici (Horrible Bosses) è un film del 2011 diretto da Seth Gordon.

Tre amici, Nick Hendricks, Dale Arbus e Kurt Buckman hanno problemi sul lavoro a causa dei rispettivi capi.

Nick, impiegato in un ufficio commerciale, deve vedersela con David Harken, uno schiavista dispotico e autoritario che lo sfrutta con la promessa, poi disattesa, di una promozione.

Dale è un aiuto dentista, fidanzato e in procinto di sposarsi, portato all’esasperazione dagli atteggiamenti della dottoressa Julia Harris, una ninfomane che cerca in tutti i modi di fare sesso con lui.

Infine Kurt, l’unico dei tre che avesse una vita lavorativa appagante e felice, si ritrova spiazzato quando il suo capo, Jack Pellit, muore per infarto, venendo sostituito dal tossicomane ed egocentrico figlio Bobby.

I tre amici decidono così di uccidere i rispettivi capi. In principio tentano di reclutare un sicario via internet, poi decidono di cercarlo loro stessi e, recatisi in un bar malfamato, conoscono Dean “Fottimadre” Jones, un ex galeotto che accetta di dare loro dei consigli su come agire, suggerendo loro, per evitare sospetti, di uccidere ognuno il capo dell’altro organizzando tre finti incidenti.

Dopo aver condotto delle rapide quanto maldestre ispezioni nelle case di Pellit e Harken, i tre elaborano un piano, ma all’ultimo momento gli amici esitano, meditando l’idea di lasciar perdere tutto. Proprio quando sono sul punto di rinunciare, Nick vede Harken arrivare a casa di Pellit, suonare il campanello e sparare al padrone di casa a sangue freddo. Harken infatti, marito estremamente geloso e paranoico, crede che l’uomo sia l’amante della moglie.

Terrorizzato, Nick scappa non visto da Harken, ma viene fotografato da un autovelox, così lui e i due amici vengono fermati dalla polizia per essere interrogati.

I tre vengono rilasciati e, su suggerimento di “Fottimadre” Jones, capiscono che l’unica soluzione è spingere Harken a confessare l’omicidio con un registratore nascosto.

I tre uomini si recano quindi alla festa di compleanno di Harken, rivelando di sapere la verità nella speranza che confessi, ma questi invece risponde tentando di uccidere anche loro. Ne nasce un violento inseguimento per le strade della città, al termine del quale Nick e gli altri si ritrovano sotto il tiro della pistola di Harken.

L’uomo, però, ha un’idea migliore. Invece di ucciderli intende addossare loro la colpa del suo crimine, accusandoli oltretutto di aver tentato di assassinare anche lui.

Fortunatamente, però, l’operatore dell’assistenza stradale dell’auto di Kurt rivela di aver registrato la conversazione in cui Harken confessava sia l’omicidio di Pellit che la volontà di incastrare i tre amici; in questo modo Harken viene arrestato e i tre sono liberi.

Con l’arresto di Harken e la morte di Pellit, Nick e Kurt trovano finalmente la serenità lavorativa. Quanto a Dale, grazie all’aiuto di “Fottimadre” Jones, riesce a documentare le inclinazioni ninfomani della dottoressa, costringendola a tenere d’ora in poi le mani a posto.

Regia di Seth Gordon

Con Jason Bateman, Charlie Day, Jason Sudekis, Jennifer Aniston e Colin Farrell

Fonte: WIKIPEDIA

Redazione
Lucia Mosca è giornalista iscritta all'albo. Dal 1994, collabora regolarmente con riviste e quotidiani tra i quali Il Messaggero (dal 1994 al 1998 a Macerata, per la cultura , dal 1999 al 2002 a San Benedetto del Tronto, per la cronaca bianca, dal giugno 2005 al luglio 2007 ad Ancona per la cronaca nera e giudiziaria ), La Rucola, periodico maceratese di cronaca, cultura, satira (dal 1996 al 1998 a Macerata), Il Piceno, periodico della Provincia di Ascoli Piceno (2002 – 2003). Le esperienze più significative: dal dicembre del 2003 collabora con Il Resto del Carlino di Ascoli Piceno, testata per la quale si occupa di cronaca, politica, cultura, spettacolo, sanità, sindacale, inchieste, con servizi anche per il regionale. Il 5 gennaio 2005 conclude la propria esperienza di stagista (della durata di 6 mesi). Un mese dopo riprende la precedente collaborazione con Il Messaggero di Ascoli Piceno seguendo la politica locale, la cultura e la cronaca bianca con servizi anche per il regionale. Nel giugno 2005 si sposta su Ancona, dove si occupa per Il Messaggero di cronaca nera e giudiziaria. Dal 2006 collabora con La Stampa di Torino per la cronaca nazionale. Dal 3 agosto 2009 è direttore del quotidiano in edicola Il Giornale24ore, su Teramo e provincia. Il contratto ha la durata di poco meno di un anno per chiusura della testata. E’ stata direttore della sezione giornalistica di Tvp, canale 119 del digitale terrestre nell'anno 2015. Ora direttore della testata giornalistica www.la-notizia.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *