lunedì, Ottobre 18, 2021
Home > Marche > “Non vediamo l’ora di giocare a San Benedetto”. Le dichiarazione del coach Conor O’Shea in attesa di Italia-Russia

“Non vediamo l’ora di giocare a San Benedetto”. Le dichiarazione del coach Conor O’Shea in attesa di Italia-Russia

< img src="https://www.la-notizia.net/samb" alt="samb"

San Benedetto del Tronto – “Non vediamo l’ora di giocare a San Benedetto”. Cresce l’attesa per l’incontro di rugby contro la Russia in programma al Riviera della Palme, sabato 17 agosto alle 18.25; e non solo per i tifosi e sportivi, ma per gli stessi atleti della nazionale.

Delusione per la sconfitta con l’Irlanda per 29-10, ma anche aspetti positivi da valorizzare contro la Russia nel macht che sarà disputata al Riviera delle Palme. E’ questo in sintesi il pensiero del coach Conor O’Shea nel dopo partita di Irlanda Italia terminata con la sconfitta per gli azzurri a Dublino.

Secondo il sito www.rugbymeet.com dove sono state riportate le dichiarazione dell’allenatore e del capitano Dean Budd, il prossimo impegno a San Benedetto con la Russia assume un significato molto importante per testare il lavoro di preparazione fisico e tecnico della squadra.

“Ci sono molti aspetti positivi nella prestazione di oggi, abbiamo un sogno ambizioso per i Mondiali ma siamo sulla strada giusta” – ha sottolineato Conor – “Fisicamente abbiamo dimostrato di essere presenti contro una delle migliori squadre al mondo, abbiamo concesso un paio di mete evitabili e in avvio di partita sofferto un poco sulle mischie ordinate, ma Zani ha mostrato di rappresentare un’opzione a tallonatore ed è stato interessante rivedere Minozzi in campo dopo l’infortunio.” L’incontro come dicevamo si terrà sabato 17 agosto alle 18.25.

Si tratta di un test match valido per il Mondiale di Tokyo, che inizierà il 20 settembre. «Siamo orgogliosi di accogliere la nazionale di uno degli sport più duri e importanti del nostro paese» ha affermato il sindaco Pasqualino Piunti.

A margine della partita, da lunedì 12 agosto fino al match, in Viale Buozzi verrà allestita una lunga “vetrina” di tipicità e prodotti legati al rugby.

 

Roberto Guidotti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net