giovedì, Ottobre 21, 2021
Home > Abruzzo > San Vito Chietino, identificato il cadavere: appartiene ad un insegnante di spagnolo

San Vito Chietino, identificato il cadavere: appartiene ad un insegnante di spagnolo

SS. Cosma e Damiano

LANCIANO –  Appartiene ad un insegnante di lingue di Lanciano il corpo senza vita rinvenuto nella giornata di ieri sotto il belvedere di San Vito Chietino. La sua identità corrisponderebbe infatti a quella di Riccardo Iannucci, 45 anni. I militari della compagnia di Ortona sono riusciti ad identificarlo ieri sera attraverso riscontri oggettivi e comunicazioni dei familiari.

La macabra scoperta è stata effettuata ieri mattina.  L’uomo non aveva con sé documenti. A segnalare la presenza del cadavere è stato un passante.

Sulla vicenda proseguono nel frattempo le indagini da parte dei carabinieri. L’uomo insegnava lingua spagnola presso la scuola media Umberto I di Lanciano. Ieri mattina era stato trovato disteso sotto il Belvedere Mare-Monti con addosso solo gli slip.  Ad accertare le cause del decesso sarà l’autopsia disposta dal pm Serena Rossi che sarà eseguita domani a Chieti dal medico legale Marco Piattelli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net