mercoledì, Ottobre 16, 2019
Home > Lazio > Fratelli d’Italia, violenza contro Coordinatore territoriale Ponza. Visconti (FdI): “Mai più anni di piombo”

Fratelli d’Italia, violenza contro Coordinatore territoriale Ponza. Visconti (FdI): “Mai più anni di piombo”

< img src="https://www.la-notizia.net/ponza" alt="ponza"

PONZA – “Subire una coltellata in faccia, fuori la porta di casa da due aggressori, perché ci si impegna e si lavora sodo per gli interessi e le aspettative delle persone, rievoca atti degli anni di piombo che il nostro paese ha sconfitto e che vanno sterminati sul nascere, perché persino il rischio che si ripropongano rappresenta un pericolo intollerabile”. Lo dichiara in un comunicato stampa Marco Visconti, Dirigente del Partito di Giorgia Meloni e Delegato All’Ambiente nella Capitale. “Gli autori della barbara aggressione – continua – ai danni del mio amico personale e collega di partito Danilo D’Amico siano scovati e immediatamente assicurati alla giustizia. La violenza di questa notte a Ponza non deve rimanere impunita, perché quanti come lui si battono quotidianamente per la gente e per la buona politica, su un territorio difficile e troppo spesso dimenticato, debbono essere tutelati con maggiore cura. Al nostro Coordinatore e alla sua famiglia, che conosco personalmente, ho già portato la vicinanza di Fratelli d’Italia e presto saremo sull’Isola per gridare il nostro sdegno contro un gesto vigliacco ai danni di un ragazzo e dell’impegno di un partito intero”.

“Piena solidarietà e vicinanza di Fratelli d’Italia – scrive Giorgia Meloni sui social – a Danilo D’Amico, dirigente di FdI a Ponza, vittima di una nuova e gravissima aggressione mentre rientrava a casa. Le immagini del suo volto ricoperto di sangue ci hanno lasciato sgomenti. Presenteremo un’interrogazione parlamentare e chiediamo che sia fatta luce su questo nuovo vigliacco episodio criminale, che colpisce un uomo impegnato sul territorio e a difesa dei cittadini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: